Crea sito

Pollo arrosto con salsa al burro, ricetta francese

pollo arrosto con salsa al burro

Cari amici, oggi voglio lasciarvi una ricetta dal profumo continentale, il pollo arrosto con salsa al burro, assolutamente irresistibile!
Come saprete, oggi (2 ottobre) è la festa dei nonni, e sul web si celebra anche il #polloarrostoday, un piatto della tradizione italiana e non solo che si gusta in famiglia: leggero il digeribile, il pollo è in assoluto la carne più consumata dagli italiani e più allevata nel mondo!
Quindi io ho deciso di celebrare virtualmente mia nonna preparando il pollo arrosto con gli ingredienti e gli aromi che lei, mia mamma e in genere tutti i francesi, utilizzano per preparare la carne!

Chi entra in una cucina francese per la prima volta non può che rimanere affascinato dal classico profumo di burro sfrigolante misto all’aglio oppure alla cipolla!
Il pollo arrosto non fa eccezione: a differenza della versione “all’italiana”, la marinatura è a base di burro, aglio, pepe nero, prezzemolo e vino bianco, tutti profumi caratteristici della cucina continentale.
Il risultato è una carne saporita, tenera e succosa con la parte esterna lucida e piacevolmente croccante, come ogni buon pollo arrosto che si rispetti.
E, dato che non a caso una volta i francesi in Sicilia erano volgarmente definiti manciapatati, il contorno ideale per il pollo arrosto con salsa al burro alla francese è un purè di patate morbido, vellutato e burroso anch’esso!

pollo arrosto con salsa al burro-2
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4cosce di pollo
  • 6 spicchiaglio
  • 200 gburro salato
  • 300 mlvino bianco
  • 1/2limone
  • pepe nero
  • prezzemolo
  • sale

Preparazione

  1. Il primo passaggio fondamentale per preparare un buon pollo arrosto è quello di far marinare la carne.

    Tritate 6 spicchi d’aglio al coltello (preferibilmente privandoli del cuore, che è poco digeribile): l’aglio deve essere abbondante, come tradizione francese vuole!

  2. Tritate anche un bel mazzetto di prezzemolo.

  3. Pollo arrosto con salsa al burro passo passo 1

    Sistemate le cosce di pollo in una pirofila e salatele, poi massaggiate bene la carne per farla insaporire uniformemente.

  4. Fate fondere 100 g di burro in un pentolino o al microonde e lasciate intiepidire.

    Continuate a condire la carne con il pepe nero (anche questo in abbondanza!), poi aggiungete il prezzemolo e l’aglio e massaggiate tutto il condimento con le dita sulla carne.

  5. Pollo arrosto con salsa al burro passo passo 2

    Infine, spennellate le cosce di pollo con il burro, creando un generoso strato esterno: questa è la differenza principale che determina poi quella di gusto rispetto a un pollo arrosto all’italiana, marinato tradizionalmente con olio extra vergine d’oliva.

    A questo punto versate il vino nella pirofila, rigirate la carne un paio di volte, poi coprite e sistemate in frigorifero per almeno due ore, ancora meglio se per una notte intera.

  6. Adesso procedete con la cottura: foderate una leccarda con carta forno e sistemateci sopra le cosce di pollo.

    Preriscaldate il forno a 200° in modalità ventilata (o a 220° in funzione statica).

    Nel frattempo, prendete quattro fiocchi di burro e metteteli sulla carne.

  7. Riponete il burro restante in un pentolino e fate cuocere fino a quando non inizia leggermente a scurirsi, poi aggiungete il succo di limone e cuocete qualche altro minuto.

    Spegnete la fiamma e completate la salsa con prezzemolo e pepe nero.

  8. Cuocete il pollo nella parte medio-bassa del forno per 7-8 minuti per lato, poi aggiungete qualche cucchiaio del liquido della marinata.

    Procedete con la cottura per altri 30 minuti circa, girando la carne ogni 10 minuti e bagnando con un po’ di sughetto della marinata ogni volta che si asciuga troppo.

    Cinque minuti prima della fine della cottura, spennellate la carne con un po’ di salsa al burro.

  9. A cottura ultimata, servite le cosce di pollo arrosto accompagnate dalla salsa al burro, che potete arricchire con il liquido di cottura avanzato.

    Vi consiglio di gustare il pollo alla francese assieme a un bel purè di patate, che si condisce tradizionalmente con lo stesso sughetto della carne.

    Buon appetito!

Note e consigli:

Io ho utilizzato le cosce, ma naturalmente potete anche preparare il pollo intero, che richiederà almeno un’ora di cottura.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.