Pollo alla birra in crosta

Quando mi metto in testa una cosa, prima o poi la faccio!

Eh già, perché il pollo alla birra in crosta è un piatto che ho in mente da mesi, ma sono riuscita a tenere a bada la mia smania di cucinare ed a fare prevalere il buon senso evitando di prepararlo in pieno agosto 😀 .

Ora è autunno, le temperature si stanno abbassando ed un bel piatto caldo e sostanzioso come questo si mangia con piacere.

Ho preparato una sorta di spezzatino di petto di pollo arricchito con funghi, porri e patate, l’ho cotto nella birra e l’ho poi racchiuso in una crosta di pasta brisée fatta in casa: LA FINE DEL MONDO!

Piatto straconsigliato, ecco la ricetta!

Pollo alla birra in crosta
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Petto di pollo (intero ) 1
  • Farina 100 g
  • Porri 2
  • Funghi cardoncelli 4
  • Patate 2
  • Birra bionda 1 l
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Fontina 100 g
  • Maggiorana 1 pizzico
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico
  • Burro 20 g
  • Zucchero di canna 1 pizzico
  • Sale grosso 1 pizzico
  • Origano 1 pizzico

Preparazione

  1. Preparare gli ingredienti:

    • Ripulire il petto di pollo da calli e grassetto, tagliare a tocchetti regolari e passare nella farina;
    • Eliminare la parte più esterna dei porri e tagliare l’interno a rondelle sottili;
    • Ripulire esternamente i funghi con un panno umido e tagliare a fettine sottili;
    • Sbucciare le patate e tagliare a piccoli cubetti.
  2. In un tegame capiente, far appassire i porri in olio extra vergine di oliva, poi unire il pollo e far rosolare a fiamma vivace.

  3. Unire anche i funghi e lasciare insaporire, poi sfumare con poca birra.

    Far cuocere qualche minuto a fiamma vivace, poi aggiungere il resto della birra, coprire, abbassare la fiamma e far cuocere per 5 minuti.

  4. Unire anche le patate, condire con la maggiorana, la cannella, la noce moscata, il pepe nero ed il sale e far cuocere per altri 20-25 minuti, finché il brodo non si sarà leggermente addensato.

  5. Spegnere il fuoco e versare la zuppa in un’unica grande teglia o in quattro cocotte individuali.

    Cospargere la superficie della zuppa con la fontina grattugiata e coprire con la brisée, ritagliando le parti in eccesso.

  6. Schiacciare i bordi con una forchetta e fare qualche incisione sulla superficie per permettere alla birra di sfiatare in cottura.

  7. Cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 200° per 10 minuti.

    Nel frattempo, sciogliere il burro in un pentolino.

  8. Estrarre la torta dal forno, spennellare con il burro fuso, cospargere con un pizzico di zucchero di canna, di sale grosso e di origano e rimettere in forno abbassando a 170° per altri 20-25 minuti.

  9. Estrarre dal forno e servire.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Fregola con salsiccia al pomodoro Successivo Come si prepara il purè di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.