Crea sito

Pesto di fave alla menta

pesto di fave alla menta

Come ormai avrete capito, sono una grande appassionata di fave fresche, e per adesso mi sbizzarrisco a prepararle in tutti i modi!
Oggi vi voglio proporre il pesto di fave, un condimento delizioso per la pasta ma anche per delle bruschette originali.

Ho provato questa ricetta qualche anno fa preparata da mia zia, che lo fa anche d’estate con le favette che ha surgelato: fresco e aromatico, secondo me è una vera delizia: il tocco della menta lo rende eccezionale!

E poi, come tutti i pesti, è velocissimo: non bisogna nemmeno cuocere le fave! Le favette vanno rigorosamente sbucciate per rendere il pesto morbido e liscio: se non sapete come fare, potete consultare il mio tutorial.

Eccovi quindi la ricetta del mio pesto di fave alla menta.

pesto di fave alla menta-2
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFave fresche (sbucciate)
  • 1 spicchioAglio
  • 80 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1 mazzettoMenta fresca
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.Acqua

Preparazione

  1. pesto di fave alla menta - ingredienti

    Dopo aver sbucciato le fave, private lo spicchio d’aglio della pellicina, tagliatelo a metà ed eliminate il cuore, che è poco digeribile.

  2. pesto di fave alla menta - passo passo 1

    Mettete le fave in un mixer assieme all’aglio, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale, tante foglioline di menta fresca e l’olio, poi iniziate a frullare.

  3. pesto di fave alla menta - passo passo 2

    Otterrete una crema molto compatta e poco liscia. Unite un pochino d’acqua (non più di 50 ml) e continuate a frullare fino a ottenere una crema rustica ma più liscia. Se necessario, unite altra acqua, ma sempre un pochino alla volta per non ritrovarvi un pesto troppo liquido.

  4. pesto di fave alla menta - passo passo 3

    Trasferite il pesto di fave alla menta in una ciotola e utilizzatelo a piacere per condire la pasta o le bruschette: buon appetito!

Note e consigli:

– Vi consiglio di conservare il pesto di fave in frigorifero per un giorno al massimo;

– Se non vi piace la menta, potete optare per il basilico;

– Potete sostituire il parmigiano con altri formaggi a piacimento, come il pecorino o o il caciocavallo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.