Crea sito

Peperoni arrosto spellati con nocciole

Peperoni arrosto spellati con nocciole

Buongiorno amici!
La ricetta che vi propongo oggi è una ricetta “rubata” a mia suocera, che cucina molto bene ed ha, come me, la passione per la frutta secca in cucina. Adoro la nota croccante che dona ai piatti, e spesso rende a dare “quel tocco in più” che serve ad alcuni piatti vegetariani, creando un goloso gioco di sapori e consistenze.
La ricetta dei peperoni arrosto spellati con nocciole mi è piaciuta talmente tanto che l’ho riproposta per un buffet: gli ospiti hanno decisamente gradito: non c’è soddisfazione più grande della teglia vuota a fine serata! 😉

Peperoni arrosto spellati con nocciole

Peperoni arrosto spellati con nocciole

Ingredienti per 4 persone:

2 peperoni grandi (meglio se di colore diverso per l’estetica del piatto)

10-15 foglie di menta fresca
10-15 foglie di basilico fresco
80 gr di nocciole tostate
Olio Extra Vergine di Oliva
Sale, pepe nero

Preparazione:

Scaldare il forno in modalità statica a 250°.
Rivestire una teglia di carta forno.
Lavare i peperoni e porli interi nella teglia.
Cuocere in forno i peperoni per 30-40 minuti (quando tutta la pelle è gonfia sono cotti) girandoli a metà cottura.
Porre i peperoni in dei sacchetti per surgelati o, in alternativa, avvolgerli con carta alluminio e lasciare riposare per 20 minuti.
Togliere i peperoni dall’involucro.
Eliminare il picciolo centrale che tira via gran parte dei semi.
Eliminare la pelle che si staccherà facilmente.
Con la lama di un coltello, eliminare i filamenti ed i semi rimasti.
Con le mani o con un coltello, sfilettare i peperoni e porre in una ciotola.
Tritare al coltello la menta ed il basilico ed aggiungere ai peperoni.
Condire con sale, pepe ed olio e mischiare bene.
Tritare grossolanamente le nocciole.
Cospargere le nocciole sui peperoni.
Buon appetito!

Se ti piacciono le mie ricette, votami al Macchianera Internet Awards 2016, per me è importante! <3

Peperoni arrosto spellati con nocciole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.