Patate, zucchine e pollo al curry

Patate, zucchine e pollo al curry: una sfiziosa e semplice idea salvacena, un goloso piatto unico. Come mi sono inventata il piatto? Solito discorso: ho aperto il frigorifero ed ho cercato di ottimizzare ciò che avevo in casa: poco di tutto, ma la varietà non mancava…così ecco la cena, buona da leccarsi i baffi 😉 !
E’ in queste occasioni che mio marito mi guarda con gli occhi a cuoricino felice di avermi sposata: prendi un uomo per la gola e sarà tuo per sempre 😀 !
Bando alle ciance adesso, venite, che vi spiego come si preparano questi deliziosi bocconcini, sono davvero semplicissimi, veloci e molto saporiti!

Patate, zucchine e pollo al curry

Patate, zucchine e pollo al curry

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di petto di pollo
2 zucchine
2 patate grandi o 3 medie

3 cucchiaini di curry (la quantità può variare in base ai vostri gusti)
Olio EVO
Sale

Preparazione:

Sbucciare le patate, tagliarle a cubetti regolari abbastanza piccoli e mettere in ammollo in acqua fredda per 30 minuti per eliminare l’amido in eccesso, poi asciugare bene.
Lavare bene le zucchine, privarle delle estremità e tagliarle a cubetti.
Porre in un colapasta con un cucchiaio di sale grosso e lasciare sgocciolare per 30 minuti per far perdere il liquido in eccesso, poi sciacquare ed asciugare.
Ripulire il petto di pollo da eventuali residui di osso e grasso e tagliare a straccetti.
Mettere a scaldare 5-6 cucchiai d’olio EVO in una padella, poi aggiungere le patate e far rosolare a fiamma alta.
Aggiungere le zucchine, far saltare per qualche minuto ed aggiungere anche la carne.
Quando anche il pollo è dorato esternamente, abbassare la fiamma, aggiungere mezzo bicchiere d’acqua, salare, aggiungere il curry (io ne ho messi 3 cucchiaini, ma regolate la quantità in base ai vostri gusti), coprire e lasciar cuocere per 20 minuti, girando di tanto in tanto.
Trascorso questo tempo, togliere il coperchio e lasciare asciugare.
Gustare le patate con zucchine e pollo al curry ben calde!

Patate, zucchine e pollo al curry

Precedente Viennetta - ecco come farla in casa! Successivo Trofie salsiccia e cipolla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.