Pasta risottata alle zucchine

Fino a qualche anno fa, avevo davvero mille fisime alimentari!

Fortunatamente, il mio lavoro all’estero mi ha “obbligata” a farmele passare, e così ho iniziato a mangiare anche tutti i tipi di verdure che prima mi facevano storcere il naso.

Pensate che, fino ai 23-24 anni, non mangiavo nemmeno le zucchine!

Una delle prime maniere in cui ho imparato a gustarle è stata nella pasta risottata alle zucchine preparata dalla mia amica Nicoletta, che mi è sembrata talmente deliziosa da riproporla decine di volte per amici e parenti!

La pasta risottata alle zucchine è semplice e leggera, cremosissima senza panna, anche se io, da buona Mastercheffa e seguendo i consigli di Nicoletta, amo arricchirla con tocchetti di provola fresca che filano con il calore della pasta.

Una delizia! Ecco la ricetta…

Pasta risottata alle zucchine
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta (corta) 320 g
  • Zucchine 3-4
  • cipolla 1/2
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 1 cucchiaio
  • Scamorza (provola) 150 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Privare le zucchine delle estremità, lavare bene e tagliare a piccoli cubetti regolari.

    Tagliare la provola a pezzettini.

  2. Tritare finemente la cipolla e soffriggere con un filo d’olio extravergine d’oliva in una pentola capiente.

  3. Unire le zucchine e fare insaporire per qualche minuto a fiamma vivace, poi ricoprire d’acqua, insaporire con sale e pepe, abbassare la fiamma e far cuocere per una ventina di minuti.

  4. Aggiungere la pasta alle zucchine e far cuocere mischiando spesso e aggiungendo acqua se necessario fino a cottura ultimata.

  5. Regolare di sale e di pepe, spegnere il fuoco e completare con il formaggio grattugiato.

    Mettere la pasta risottata alle zucchine nei piatti e completare con una manciata di cubetti di provola su ogni porzione.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Consiglio di abbondare con le zucchine e di utilizzare ortaggi maturi, in modo da rendere la pasta ancora più gustosa;
  • Per una versione light, è possibile omettere il formaggio.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Spiedini freddi crudo, mozzarella e zucchine Successivo Ricetta waffle dolci - per una merenda golosa!

2 commenti su “Pasta risottata alle zucchine

  1. Ciao Cheffa, le zucchine vanno cotte per 30 minuti e poi va messa la pasta? So che è scritto cosi …mi sembra troppo visto che le zucchine tagliate piccole si cucinano in un “lampo”…più la cottura della pasta siamo intorno ai 40 minuti…grazie per la risposta.

    • mastercheffa il said:

      Ciao Tania! Consiglio una lunga cottura perché le zucchine devono quasi sciogliersi…poi valuta tu, se le tagli molto piccole e vedi che sono già cotte riduci un attimo il tempo di cottura 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.