Pasta burro e parmigiano con riduzione di vino rosso

Pasta burro e parmigiano con riduzione di vino rosso

La pasta burro e parmigiano, si sa, è un classico quando in casa non si ha un granché da preparare.
Vedendo la trasmissione di Alessandro Borghese Kitchen Sound, ho scoperto invece come un piatto così semplice possa diventare particolare ed elegante grazie ad un semplice “tocco in più”, come la riduzione di vino rosso.
E’ un piatto che mi ha sorpresa per la sua bontà, si prepara in un attimo e vi farà fare un figurone!
Eccovi la ricetta 🙂

Pasta burro e parmigiano con riduzione di vino rosso

Pasta burro e parmigiano con riduzione di vino rosso

Ingredienti:

320 gr di spaghetti trafilati al bronzo
40 gr di burro
50 gr di parmigiano
250 ml di vino
1 cucchiaio di zucchero
Erbe aromatiche (rosmarino, timo, salvia, alloro…)
Pepe nero

Preparazione:

Per prima cosa, preparare la riduzione di vino rosso: mettere il vino in un pentolino con lo zucchero, mezza cipolla intera ed erbe aromatiche a piacimento e far cuocere a fiamma media finché il vino non si sarà ridotto e prenderà la consistenza di una leggera cremina (ci vorranno 15-20 minuti).
Spegnere il fuoco, filtrare, porre in una ciotola e lasciare intiepidire.
Mettere la pasta a cuocere in abbondante acqua salata.
In un pentolino, far sciogliere il burro con un mestolo d’acqua di cottura.
Scolare la pasta al dente e mischiarla al burro sciolto, aggiungendo il parmigiano a pioggia e facendo mantecare bene.
Mettere nei piatti spolverare con pepe nero e versare un po’ di riduzione a filo con un cucchiaio.
Decorare con qualche erbetta e servire.

Pasta burro e parmigiano con riduzione di vino rosso

Pasta burro e parmigiano con riduzione di vino rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.