Crea sito

Panna cotta con gelatina di pesche

Panna cotta con gelatina di pesche

Cari lettori, oggi vi propongo un dolce semplicissimo da preparare, molto fresco e fruttato: la panna cotta con gelatina di pesche! Come potete vedere in foto, realizzato esattamente come l’ho fatto io, questo dessert è anche molto scenico e lascerà piacevolmente stupiti i vostri commensali.
Per riuscire a dare la giusta consistenza alla gelatina di pesche ho dovuto fare qualche esperimento, ma ne è valsa la pena: ho portato tanti bicchierini di questa panna cotta ad una cena fra amici ed è andata letteralmente a ruba!
Eccovi la ricettina 🙂

Panna cotta con gelatina di pesche

Panna cotta con gelatina di pesche

Ingredienti per circa 6/8 panne cotte:

Per la panna cotta:

400 ml di panna fresca
80 gr di zucchero
8 gr di gelatina (4 fogli)

Per la gelatina di pesche:

3 pesche
4 cucchiai di zucchero
1/2 limone
4 gr di gelatina (2 fogli)

Preparazione:

Iniziare preparando le panne cotte.
Mettere in ammollo la gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
Porre la panna in un pentolino con lo zucchero e cuocere a fuoco basso finché la panna non sfiora l’ebollizione e lo zucchero si è sciolto.
Strizzare bene la gelatina, aggiungerla alla panna, spegnere il fuoco e mischiare continuamente finché la gelatina non è completamente sciolta.
Porre i bicchieri in obliquo su degli stampini (o su altri bicchieri, come preferite) come si vede in foto:

bicchiere

Versare la panna cotta nei bicchieri e porre in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo, sbucciare le pesche, tagliare a pezzettini e porre in un’insalatiera con il succo di mezzo limone e lo zucchero.
Lasciare macerare per almeno 30 minuti.
Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.
Porre le pesche con il succo in un pentolino sul fuoco e far cuocere a fiamma vivace per circa 5 minuti.
Strizzare la gelatina ed aggiungere alle pesche abbassando la fiamma.
Mischiare continuamente per far sciogliere la gelatina, poi spegnere il fuoco e frullare.
Estrarre i bicchieri dal frigorifero, metterli dritti su un vassoio e versare anche la gelatina sulle panne cotte.
Rimettere in frigorifero per almeno un’altra ora prima del servizio.
Buon appetito!

Se ti piacciono le mie ricette, votami al Macchianera Internet Awards, per me è importante! <3

Panna cotta con gelatina di pesche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.