Panini dolci bicolore al vapore

Cari amici, oggi voglio proporvi una ricetta insolita ma davvero stuzzicante: vi spiego infatti come preparare i panini dolci bicolore al vapore, sofficissimi e ottimi sia da soli, magari con una spolverata di zucchero a velo, che farciti con marmellata o nutella!!!

Come sapete se mi seguite, io adoro la cucina al vapore! Dato che il pane al vapore cinese è stato un vero successo (mio marito me lo chiede tutte le settimane!), questa volta ho voluto sperimentare dei lievitati dolci, che sono venuti forse ancora più buoni del pane!!!

I panini dolci bicolore al vapore, se messi in un sacchetto o un contenitore ermetico, si conservano morbidissimi anche per 3-4 giorni dalla preparazione: mia figlia, che è una golosona, li ha promossi con 10 e lode!!!

Eccovi la ricetta!

Se volete, potete vedere come ho preparato i panini dolci bicolore al vapore in diretta facebook!

panini dolci bicolore al vapore-5
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 ore
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:6 panini
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 125 g
  • Farina Manitoba (o altra farina forte) 125 g
  • Cacao amaro in polvere 2 cucchiai
  • Zucchero 50 g
  • Burro (a temperatura ambiente) 30 g
  • Latte (a temperatura ambiente) 150 ml
  • Lievito di birra secco (o 6 g di quello fresco) 2 g

Preparazione

  1. Per prima cosa, sciogliete il lievito nel latte, aggiungete anche lo zucchero e mischiate il tutto.

  2. Miscelate le farine in una ciotola e aggiungete il burro a pezzetti.

    Cominciate a lavorare con una mano per sciogliere il burro.

  3. Aggiungete il latte a filo facendolo man mano amalgamare all’impasto.

  4. Dividete il composto in due parti e lavorate la prima su una spianatoia infarinata per una decina di minuti, poi formate una palla.

  5. Aggiungete il cacao all’altra metà, trasferite sulla spianatoia e lavorate anche questo impasto per una decina di minuti, poi formate un’altra palla.

  6. Ungete due ciotole con un filo d’olio e adagiate un panetto all’interno di ogni ciotola.

    Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per 3-4 ore.

  7. panini dolci bicolore al vapore passo passo

    Trascorso il tempo di lievitazione, stendete i due impasti con le dita fino a formare due rettangoli più o meno uguali.

  8. Sistemate un rettangolo sull’altro, fateli aderire bene fra loro e arrotolate l’impasto su se stesso.

  9. Tagliate tanti tocchetti dal cordoncino così creato e sistemate ognuno su un quadratino di carta forno.

  10. Sistemate i panini in una teglia, rivestiteli con la pellicola e lasciateli lievitare altre due ore.

  11. Cuocete il pane nella vaporiera (qualunque tipo va bene) per 30 minuti, poi lasciatelo raffreddare e gustatelo da solo, con una spolverata di zucchero a velo e/o farcito con marmellata o nutella.

    Buon appetito, i vostri panini dolci bicolore al vapore sono pronti!

Note e consigli:

  • Potete anche usare farine meno raffinate, ma potrebbe servire un po’ più di latte nell’impasto;
  • Potete cuocere i panini anche in forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti. In tal caso, vi consiglio di spennellarle con un po’ di latte e cospargerle con zucchero di canna in superficie;
  • Se conservati in un contenitore ermetico, i panini dolci si mantengono morbidi anche per 3-4 giorni.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Salvia fritta in pastella Successivo Insalata di patate con tonno e uovo sodo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.