Pancake salati al cavolfiore

Buongiorno amici!

In questi giorni ho pochissimo tempo per cucinare, perché ho iniziato Master-Foodblog, ma state tranquilli, qualche idea la tiro sempre fuori dal cilindro!

Oggi vi propongo un antipastino sfizioso e semplice da preparare, i pancake salati al cavolfiore, gustose frittelline da gustare anche in accompagnamento all’aperitivo!

Il procedimento dei pancake è molto semplice, venite a leggere come si fanno!

pancake salati al cavolfiore
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:15 pancake
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Cime di cavolfiore 200 g
  • Farina bianca 150 g
  • Latte 150 ml
  • Uova 2
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate 1 cucchiaino
  • Formaggio (grattugiato) 4 cucchiai
  • Sale
  • Pepe nero
  • Burro q.b.

Preparazione

  1. Dopo aver tagliato le cime di cavolfiore, sbollentare in acqua salata per 3 minuti.

    Scolare e lasciare intiepidire.

  2. Porre il cavolfiore in un mixer e ridurre in farina grossolana.

  3. Prendere le uova e separare i tuorli dagli albumi.

    Montare gli albumi a neve.

  4. In una ciotola, mettere il cavolfiore, la farina, il latte, i tuorli, il formaggio, un pizzico di sale e di pepe e lavorare bene con una frusta, infine aggiungere il lievito.

  5. Unire anche gli albumi montati e mischiare delicatamente dal basso verso l’alto per non fare smontare il composto.

  6. Imburrare una padella e scaldare per bene.

    Versare mezzo mestolo d’impasto e lasciare cuocere per circa 3 minuti, poi girare con un movimento deciso e far cuocere l’altro lato del pancake.

    Togliere dal fuoco e proseguire con un altro pancake (se la padella è larga, si possono fare 2-3 pancake alla volta).

  7. Servire caldi come aperitivo.

    Buon appetito!

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente New York Cheesecake ai frutti rossi Successivo Polpette di pollo al curry

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.