Orata al cartoccio (o spigola al cartoccio)

Cari lettori, oggi voglio spiegarvi come si prepara l’orata al cartoccio (ma potete anche optare per la spigola al cartoccio, il procedimento è lo stesso!), condita con pomodorini e tante erbe mediterranee, un piatto di pesce fresco e leggero!

Quando preparo l’orata al cartoccio, cerco di comprare pesci abbastanza piccoli così da servirne uno intero a commensale, ma se preferite potete optare per un unico grande pesce per poi deliscarlo delicatamente e servirlo porzionato.

La spigola e l’orata, il cui nome deriva dalla caratteristica linea dorata che questo pesce ha fra gli occhi, hanno delle carni molto leggere e dal sapore delicato: naturalmente dopo aver tolto tutte le spine, sono perfette anche per i bambini!

Personalmente, chiedo sempre al pescivendolo di eviscerare il pesce per me, così da averlo quasi pronto all’uso, ma se siete capaci potete anche eviscerare il pesce in casa praticando un taglio nella pancia subito sotto la testa ed estraendo le interiora.

Eccovi la ricetta, provatela: è una squisitezza…che non fa nemmeno ingrassare!!!

Vi consiglio di provare anche la mia orata al forno con curcuma, zenzero e limone!!!

orata al cartoccio o spigola al cartoccio-2
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Orata (eviscerate da 250-300 g l’una) 4
  • Menta Qualche ciuffo
  • Prezzemolo qualche ciuffo
  • Limoni 3-4
  • Pomodorini 200 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, squamate il pesce (vi consiglio nel lavello!) passando la lama di un coltello sulla pelle per fare andare via le squame.

    Sciacquate bene eliminando anche eventuali residui di interiora.

    Incidete la superficie delle orate con tre/quattro tagli in diagonale (il condimento penetrerà meglio in tutta la polpa).

  2. orata al cartoccio o spigola al cartoccio passo passo 1

    Tritate qualche ciuffetto di menta e prezzemolo e metteteli in una ciotola con qualche cucchiaio d’olio e un po’ di succo di limone.

  3. Tagliate i pomodorini e aggiungeteli al condimento.

  4. Regolate di sale e di pepe.

  5. Spennellate le orate su entrambi i lati con l’emulsione.

  6. Tagliate i limoni a fettine sottili.

  7. Preparate quattro quadrati di pasta al forno e ripiegatene due estremità su se stesse.

  8. orata al cartoccio o spigola al cartoccio passo passo 3

    Sistemate 3-4 fettine di limone al centro di ogni foglio e metteteci sopra un’orata.

  9. orata al cartoccio o spigola al cartoccio passo passo 4

    Mettete un po’ di pomodorini e di emulsione all’interno di ogni orata e versatene sopra un’altra cucchiaiata.

  10. Richiudete i cartocci: avvolgete prima una parte del foglio e poi l’altra sul pesce e stringete i bordi a mo’ di caramella, poi fissate con lo spago da cucina.

  11. Cuocete le orate al forno per 20 minuti in forno preriscaldato in modalità ventilata a 190°.

    Il tempo di cottura aumenta se le orate sono più grandi.

    Estraete il pesce dal forno e servitelo con il sughetto di cottura.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Potete variare gli aromi del pesce a vostro piacimento;
  • Non utilizzate mai la stagnola al posto della carta forno a diretto contatto con il cibo, perché fa male;
  • Potete cuocere il pesce anche in forno statico a 200° per 25 minuti.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Pollo in umido con patate Successivo Lasagne di pane con sugo alle olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.