Crea sito

‘Mpanatigghi modicani – I biscotti con la carne

'Mpanatigghi modicani - I biscotti con la carne

Cari lettori, oggi voglio lasciarvi una ricetta tipica di Modica, splendida cittadina all’interno della mia provincia, che è Ragusa: gli ‘mpanatigghi modicani, anche chiamati “biscotti con la carne”.

Modica è famosa per la produzione dolciaria (non so se avete mai sentito parlare del cioccolato di Modica, con cui una volta ho anche preparato una deliziosa mousse), e gli ‘mpanatigghi sono di certo fra le punte di diamante della pasticceria locale, anche per la loro originalità: il ripieno, infatti, è arricchito con la carne di vitello, ma in realtà chi non lo sa non se ne accorge neppure!

E’ probabile che gli ‘mpanatigghi siano stati una delle evoluzioni delle classiche empanadillas (come nel caso delle impanate pasquali), diffusasi in Sicilia dopo la dominazione spagnola, ma la peculiarità di avere la carne all’interno sembra abbia origini diverse. Si dice infatti che questi dolci siano nati ad opera delle suore che, nel periodo quaresimale in cui la carne era vietata, arricchivano di nascosto i biscotti per nutrire i confratelli costretti al digiuno.

Originariamente, gli ‘mpanatigghi modicani erano preparati con la cacciagione, ma ormai vengono realizzati con carne di vitello, molto magra e tritata finemente.

Come tutte le ricette tradizionali, ogni famiglia ha la sua personale variante: c’è chi fa la frolla soltanto con i tuorli e chi la arricchisce col Marsala, e ancora c’è chi aggiunge anche noci e fichi secchi al ripieno.

La versione che vi lascio io è fra le più semplici, ma nulla vi vieta di sperimentare personalizzando il ripieno a piacimento!

Eccovi la ricetta!

'Mpanatigghi modicani - I biscotti con la carne
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:1 ora
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:30-35 biscotti
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la frolla:

  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 130 g
  • Strutto 130 g
  • Uova 1
  • Tuorli 2
  • Cannella in polvere 1 pizzico

Per il ripieno

  • Carne di vitello macinata (magra e di primissima scelta) 250 g
  • Albumi 2
  • Mandorle tritate (o farina di mandorle) 250 g
  • Cioccolato fondente 150 g
  • Scorza di limone 1
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Cacao amaro in polvere 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico

Per la finitura:

  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparate la frolla.

    Mettete la farina in una ciotola e aggiungete lo zucchero.

  2. Unite lo strutto e poi aggiungete le uova e la cannella.

  3. Lavorate l’impasto, unite un filo d’acqua e continuate fino a quando non è ben liscio, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigorifero.

  4. Nel frattempo, occupatevi del ripieno.

    Fate cuocere la carne in una padella antiaderente fino a farla asciugare con un pizzico di sale, poi trasferitela in una ciotola.

  5. Aggiungete il cioccolato tritato al coltello, la farina di mandorle, lo zucchero, la cannella, il cacao e la scorzetta di limone.

  6. Montate gli albumi a neve e uniteli all’impasto.

  7. Stendete la frolla sottilmente fra due fogli di carta forno infarinata e ritagliate tanti dischi da 6-8 cm, reimpastando man mano i ritagli per creare nuovi biscotti.

    Se l’impasto si rammollisce, basta rimetterlo 10 minuti in frigorifero.

  8. Mettete un cucchiaio di impasto di carne e cioccolato all’interno di ogni cerchio e richiudete a mezzaluna, sigillando bene i bordi con le dita.

  9. Ripassate i bordi con una forchetta e, con delle forbici, pizzicate la parte superiore dei biscotti.

  10. Disponete gli ‘mpanatigghi su una teglia foderata con carta forno e cuoceteli in forno preriscaldato in modalità ventilata a 200° per 18-20 minuti, fino a leggera doratura.

  11. Estraete i biscotti dal forno, completateli con lo zucchero a velo e gustate.

    Buon appetito, i vostri ‘mpanatigghi modicani sono pronti per essere gustati!

Note e consigli:

  • Gli ‘mpanatigghi si conservano per una settimana dalla produzione;
  • Potete arricchire il ripieno con altra frutta secca, come le noci e i fichi;
  • Potete cuocere i biscotti in forno ventilato a 170° per circa 15 minuti;
  • Potete decorare i biscotti anche con cacao e cannella.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.