Mini cheesecake con salsa al caramello salato

Cari amici, dopo qualche giorno d’assenza (ho partecipato a una manifestazione di cui vi racconterò meglio nei prossimi giorni), eccomi con un dolcino irresistibile: le mini cheesecake con salsa al caramello salato, piccole delizie che non smetterei mai di mangiare!

Per realizzare questi dolcini, ho cotto le cheesecake in forno (in comodi stampini in silicone), quindi secondo la tecnica della New York Cheesecake, aromatizzandole semplicemente con un po’ di vaniglia.

Ho poi preparato una deliziosa salsa al caramello salato e, dopo aver riposto le mini cheesecake in frigo per qualche ora, le ho servite con la salsa calda: favolose!

Eccovi la ricetta, se volete potete vedere come ho realizzato le mini cheesecake con salsa al caramello salato in diretta facebook!

Mini cheesecake con salsa al caramello salato
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:35 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la base:

  • Biscotti secchi 180 g
  • Burro (circa) 100 g

Per la crema:

  • Formaggio fresco spalmabile (oppure ricotta o mascarpone) 300 g
  • Panna acida (o panna fresca liquida) 200 g
  • Zucchero 120 g
  • Uova 2
  • Farina 00 (o amido) 3 cucchiai
  • Essenza di vaniglia Qualche goccia

Per la salsa al caramello salato:

  • Zucchero 100 g
  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Burro salato (oppure burro normale + 3 g di sale) 20 g

Per la finitura:

  • Granella di pistacchi 20 g

Preparazione

  1. Per prima cosa, occupatevi della base.

    Riducete i biscotti in farina in un mixer (oppure in un sacchetto per surgelati schiacciandoli con la base di un bicchiere).

  2. Sciogliete il burro al microonde o in un pentolino e versatelo a filo sui biscotti, amalgamando man mano il tutto (la quantità di burro necessaria può variare leggermente a seconda dei biscotti utilizzati: la consistenza finale deve essere umida ma non troppo unta).

  3. Suddividete l’impasto negli stampini e livellate bene con la mano o con un cucchiaio, poi riponete la base in frigorifero a rassodare per 10 minuti.

    Nel frattempo, occupatevi della crema.

  4. Versate il formaggio in un mixer con la panna acida, le uova, lo zucchero, l’essenza di vaniglia e la farina e azionate fino a far amalgamare gli ingredienti, creando una crema abbastanza liquida.

  5. Versate la crema sulle basi, riponete gli stampini su una teglia e cuoceteli in forno preriscaldato in modalità statica a 170° per circa 35 minuti, fino a quando i bordi sono leggermente dorati.

  6. Estraete le cheesecake dal forno, lasciatele raffreddare e riponetele in frigorifero per almeno due ore.

  7. Preparate la salsa al caramello: mettete lo zucchero a sciogliere in un pentolino a fiamma bassa senza mischiarlo.

    In un altro pentolino, scaldate la panna e il burro, facendo sfiorare il bollore.

  8. Quando lo zucchero si riduce in caramello, toglietelo dal fuoco e aggiungete la panna calda: inizialmente farà tante bolle, poi mischiando molto velocemente si amalgamerà per bene.

  9. Estraete delicatamente le cheesecake dagli stampi ripassando prima i bordi con un coltello e sistematele nei piatti.

    Versate la salsa al caramello ancora calda su ogni cheesecake, completate con una manciata di granella di pistacchi e servite.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Potete sostituire il formaggio fresco spalmabile con il mascarpone o con la ricotta;
  • Potete sostituire la farina con la maizena o la fecola di patate;
  • Se preferite, con queste quantità potete realizzare un’unica grande torta (stampo da 20-24 cm) e cuocerlo per 45-50 minuti;
  • Potete preparare la salsa al caramello in anticipo e scaldarla prima di servire le cheesecake;
  • Potete preparare le cheesecake il giorno prima del consumo e conservarle in frigorifero protette da pellicola trasparente;
  • Potete cuocere le cheesecake anche in forno ventilato a 160° per 30 minuti.

    Seguitemi anche sui social!

    Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

    Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

    Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

    Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Spaghetti burrata e pomodorini con tuorlo fondente Successivo Pasta alla caprese con mozzarella e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.