Lasagne al polpo

Lasagne al polpo

Cari amici, oggi vi lascio una ricetta che faccio da moltissimo tempo ma che, per un motivo o per l’altro, non ho mai avuto il tempo di fotografare: le lasagne al polpo, una vera squisitezza!

Dato che capodanno si avvicina, le lasagne al polpo potrebbero essere un’idea per il cenone, anche se sono perfette tutto l’anno, specialmente se amate i primi di mare.

Come tutti i primi al forno, le lasagne al polpo hanno il vantaggio di poter essere comodamente preparate con qualche ora di anticipo per poi essere infornate poco prima della cena: questo vi permetterà di godervi la serata coi vostri commensali anziché passarla in cucina!

Personalmente, preferisco questo piatto con la besciamella classica, ma potete anche realizzarne una all’acqua utilizzando come base un fumetto di pesce al posto del latte.

Eccovi la ricetta: vi assicuro che sono buonissime!

Lasagne al polpo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gLasagne all’uovo
  • 400 gPolpo
  • Ortaggi per il brodo di polpo (carote, cipolle, sedano)
  • Profumi per il brodo di polpo (salvia, alloro, ginepro…)
  • 1 spicchioAglio
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 700 mlPassata di pomodoro
  • 700 mlLatte
  • 70 gBurro
  • 70 gFarina
  • Noce moscata
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa, dovete occuparvi della pulizia e della bollitura del polpo: trovate tutte le indicazioni nella mia ricetta del carpaccio di polpo.

    Il tempo di cottura è di 30-40 minuti, a seconda della dimensione dei polpi.

    Lasciate raffreddare il polpo nella sua acqua.

  2. Tagliate il polpo a piccoli pezzettini, in modo da poter creare una sorta di ragù.

  3. Schiacciate uno spicchio d’aglio con il lato della lama di un coltello senza sbucciarlo, poi fatelo soffriggere in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

  4. Aggiungete il polpo, fatelo rosolare qualche minuto a fiamma vivace e poi sfumate con il vino.

  5. Unite la passata di pomodoro, condite con un pizzico di sale e peperoncino, abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per una mezzoretta.

  6. Nel frattempo, preparate la besciamella con burro, farina e latte e conditela con sale, pepe e noce moscata.

  7. Spegnete la fiamma del sugo e completate con una manciata di prezzemolo tritato.

    Togliete lo spicchio d’aglio.

  8. Aggiungete metà della besciamella al sugo e mischiate bene.

  9. Coprite la base di una pirofila con uno strato sottile di besciamella, sistemate le lasagne e ricoprite con uno strato di sugo.

  10. Sistemate il secondo strato di lasagne (mettetele sfalsate rispetto al primo strato per renderle più stabili al taglio) e di nuovo uno strato di sugo.

  11. Continuate così fino alla fine degli ingredienti, completando con uno strato di lasagne.

    Mischiate la besciamella e il sugo avanzati e ricoprite la superficie delle lasagne.

  12. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 15 minuti, poi estraete le lasagne al polpo dal forno, lasciate riposare 10 minuti e poi servite a fette.

    Buon appetito!

Note e consigli:

– Potete acquistare il polpo già lessato;

– Se preferite, potete sostituire la besciamella normale con quella all’acqua, utilizzando come base un fumetto di pesce;

– Potete cuocere le lasagne in forno statico a 220° per 20 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.