Insalata di pasta calda con speck, mozzarella e pesto di pistacchi

Cari amici, la ricetta che vi lascio oggi, l’insalata di pasta calda con speck, mozzarella e pesto di pistacchi, è una genialata di mia madre, che non ama molto cucinare ed escogita spesso soluzioni furbe per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo!

Tutti gli ingredienti si aggiungono a crudo direttamente nella ciotola dove poi si versa la pasta cotta…e il gioco è fatto! Specialmente con la pasta fresca, come le trofie e i cavati, questo piatto è davvero buonissimo.

Potete preparare il pesto di pistacchi in casa oppure, se non avete tempo, acquistarne uno già fatto (in questo caso vi invito a togliere l’olio in eccesso dal pesto per evitare di renderlo troppo pesante).

Ecco come prepararla!

Insalata di pasta calda con speck, mozzarella e pesto di pistacchi
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Pasta fresca (trofie, cavati, strozzapreti…) 500 g
  • Speck 100 g
  • Mozzarella 150 g
  • Granella di pistacchi 30 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Tagliare la mozzarella a cubetti.

  2. Tagliare lo speck a listarelle.

  3. In una ciotola, mettere il pesto di pistacchi (privato dell’olio in eccesso), la mozzarella e lo speck, aggiungere un filo d’olio e mischiare per bene.

  4. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, poi scolare e aggiungere agli altri ingredienti nella ciotola.

  5. Completare con un pizzico di pepe nero e la granella di pistacchi, mischiare bene e servire calda.

    Buon appetito, la vostra insalata di pasta calda con speck, mozzarella e pesto di pistacchi è pronta per essere gustata!

Note e consigli:

  • Con gli stessi ingredienti è possibile preparare un’insalata di pasta fredda, ma la mozzarella va aggiunta quando la pasta si è raffreddata;
  • A piacere, si può insaporire la pasta con un po’ di formaggio grattugiato.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Caciocavallo impanato fritto ricetta siciliana Successivo Strudel salato mortadella e pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.