Insalata di bulgur gamberi e mandorle

Buongiorno cari lettori!

Se mi seguite assiduamente saprete già che ho da poco scoperto il bulgur, una sorta di cous cous a base di frumento, ed è stato amore a primo assaggio!

Proprio come il cous cous, il bulgur è ottimo sia nelle zuppe che nelle insalate.

Dato che ieri ho avuto ospiti a cena, ho deciso di accoglierli proprio con una bella insalatina di bulgur gamberi e mandorle, aromatizzata alla menta, il tutto rigorosamente accompagnato da un bicchiere di Pinot Grigio Cavit, che col suo profumo intenso e persistente è perfetto con il pesce! Amo molto questo vino, che trovo particolarmente elegante, piacevolmente fresco e di grande carattere.

Devo dire che i miei amici hanno apprezzato molto ed è stata una piacevolissima serata!

Eccovi la ricetta…

Sponsorizzato da Cavit

Insalata di bulgur gamberi e mandorle
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Bulgur 320 g
  • Gamberi 300 g
  • Mandorle (tostate e salate) 60 g
  • Menta 20 g
  • Limone 1/2
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Peperoncino in polvere

Preparazione

  1. Ripulire i gamberetti privandoli di testa, carapace e midollino nero, poi sciacquare sotto l’acqua corrente.

  2. Versare il bulgur in un tegame largo e non troppo profondo aggiungendo acqua per il doppio del suo peso, salare, mettere sul fuoco e far cuocere per 7-8 minuti dall’ebollizione, finché il bulgur non avrà assorbito tutta l’acqua.

  3. Trasferire in una ciotola, condire con un filo d’olio e lasciare intiepidire.

  4. Mettere la menta in un mixer con 5-6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, poi condire il bulgur con l’emulsione così creata.

  5. Saltare i gamberi per pochi minuti a fiamma vivace in una padella antiaderente e lasciare raffreddare.

  6. Tritare grossolanamente le mandorle.

    Aggiungere le mandorle e i gamberi al bulgur, aggiustare di sale, condire con il succo di mezzo limone e un pizzico di peperoncino e servire.

    Accompagnare con un bicchiere di Pinot Grigio Cavit ben fresco!

Note e consigli:

Se non si consuma subito, coprire l’insalata di bulgur e conservare in frigorifero per un giorno al massimo.

 

Precedente Involtini di caprino e bresaola alle noci Successivo Polpette di pollo con crema di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.