Crea sito

Entrecote café de Paris

Entrecote café de Paris

Cari lettori, oggi vi propongo una maniera diversa per gustare un bel controfiletto di manzo, anche detto entrecôte alla francese. In realtà questa non è una ricetta francese, e sembra si chiami così perché è nata in un locale che aveva questo nome, ma a Ginevra, in Svizzera.
L’entrecote café de Paris non è altro che un’ottima bistecca di manzo cotta ai ferri ma, anziché essere condita con il nostro classico olio d’oliva, viene insaporita con del burro lavorato con la senape ed insaporito con acciughe, olive, erbe e succo di limone. Si prepara una specie di “salsicciotto” di condimento, che poi si può conservare tranquillamente in freezer ed essere tirato fuori all’occorrenza ;-). Il condimento viene infatti tagliato a fette e lasciato sciogliere sulla carne rovente, davvero una delizia!

Entrecote café de Paris

Entrecote café de Paris

Ingredienti per 4 persone:

4 entrecote di manzo non troppo sottili
100 gr di burro
1 cucchiaino di senape
1 filetto d’acciuga sott’olio (o un cucchiaino di pasta d’acciughe)
30 gr di olive nere
1/2 spicchio d’aglio
Prezzemolo
Qualche goccia di succo di limone
Pepe nero
Sale

Preparazione:

Tagliare il burro a pezzetti e lasciare ammorbidire.
Quando il burro è morbido e si può lavorare, con l’ausilio di fruste elettriche montarlo con la senape.
In un mixer, tritare finemente l’accuga con le olive, l’aglio privato dell’anima ed il prezzemolo.
Aggiungere gli ingredienti tritati alla crema di burro e fare amalgamare bene.
Completare con qualche goccia di succo di limone, un pizzico di sale e pepe nero.
Porre l’impasto così ottenuto su un foglio di pellicola trasparente e dargli la forma di un salsicciotto.
Porre il salsicciotto avvolto dalla pellicola in frigorifero per farlo rassodare.
Cuocere la carne in una bistecchiera a fiamma vivace senza mai schiacciarla in cottura 2-3 minuti per lato a seconda della cottura desiderata.
A cottura ultimata, salare la carne.
Tagliare il salsicciotto a fettine da porre sulla carne rovente: a contatto con il calore, il condimento si scioglierà, insaporendo la carne.
Servire con un’insalata o con patatine fritte.
L’impasto che resta può essere conservato in freezer.

Entrecote café de Paris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.