Crea sito

Crostoni ai calamari con pesche grigliate e misticanza

Crostoni ai calamari con pesche grigliate e misticanza

Ah, quanto adoro gli apericena estivi, quelli contrassegnati da mille profumi e colori in tavola, magari accompagnati da un allegro sottofondo musicale e, manco a dirlo, da un bel calice di vino ghiacciato!!!

Oggi voglio proporvi i crostoni ai calamari con pesche grigliate e misticanza, un antipasto semplice ma originale e irresistibile, fresco e profumato, che potete comodamente preparare in anticipo.

Per realizzarli, ho utilizzato il pane multicereali Pandittaino, dalla grana rustica e reso ancora più goloso dai semini croccanti al suo interno: sono andati letteralmente a ruba!!!

D’altronde, tutti i prodotti Pandittaino sono di qualità eccellente, partendo dai prodotti freschi fino ad arrivare ai panini a lunga conservazione o alle brioche: una garanzia di successo!

Eccovi la ricetta, provatela: sono certa che conquisterete i vostri ospiti!!!

Sponsorizzato da Pandittaino

Crostoni ai calamari con pesche grigliate e misticanza
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 8 fette Pane multicereali Pandittaino
  • 2 Calamari (eviscerati)
  • 2 Pesche
  • 40 g Misticanza
  • 1/2 Limoni
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Peper

Preparazione

  1. Per prima cosa, ripulite il corpo dei calamari e i tentacoli dalla pelle, sciacquate bene e tagliate a rondelle e pezzettini molto sottili.

  2. Sbucciate le pesche e tagliatele a fettine sottili regolari.

  3. Fate scaldare un filo d’olio in padella e rosolate i calamari a fiamma vivace, poi conditeli con olio, sale, peperoncino e qualche goccia di succo di limone.

  4. Arrostite le fettine di pesca su una bistecchiera o una padella antiaderente ben calda e conditele con un filo d’olio e un pizzico di sale.

  5. Condite con sale e olio anche la misticanza.

  6. Fate tostare le fette di pane in padella su entrambi i lati: questo passaggio le farà diventare più croccanti e non permetterà al condimento di penetrare nel pane facendolo rammollire.

  7. Condite i crostoni con la misticanza, qualche fettina di pesca e infine i calamari.

    Buon appetito, i vostri crostoni ai calamari con pesche grigliate e misticanza sono pronti per essere gustati!

Note e consigli:

  • Come sempre, vi consiglio di utilizzare pesce fresco, ma se volete potete realizzare la ricetta anche con quello surgelato;
  • Vi consiglio di scegliere pesche sode e non troppo mature per evitare che si sfaldino in cottura.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Iscrivetevi ai miei gruppi facebook “Custodi della cucina siciliana” e “Frittariani”!!!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.