Crostata crema pasticciera e cioccolato

Crostata crema pasticciera e cioccolato-3

Cari amici, oggi voglio proporvi un grande classico (in realtà la ricetta era già nel blog, ma aveva bisogno di un bel restyling!), la crostata crema pasticciera e cioccolato, un abbinamento che non delude mai!

Nella sua semplicità, infatti, questo dolce può rivelarsi insidioso, perché ha bisogno che tutte le preparazioni necessarie per comporlo siano fatte ad hoc.

Un trucchetto che uso per preservare la bontà della frolla pur farcendo la crostata con qualche oretta d’anticipo è quello di spennellare la base con del cioccolato fondente prima di aggiungere la crema, rendendola impermeabile e quindi mantenendola più fragrante: moltissimi pasticcieri siciliani utilizzano questo metodo anche per i cannoli di ricotta!

Ogni volta che la porto da mia madre, la crostata crema e cioccolato fa felici tutti, mia sorella la adora!
Eccovi la ricetta, non esitate a contattarmi per qualunque dubbio o incertezza!

Crostata crema pasticciera e cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniStampo da 24-26 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base:

  • 300 gFarina 00
  • 150 gBurro
  • 1Uova
  • 80 gZucchero a velo (o zucchero semolato)
  • Essenza di vaniglia (facoltativa)
  • 50 gCioccolato fondente

Per la crema pasticciera:

  • 375 mlLatte
  • 3Tuorli
  • 80 gZucchero
  • 30 gAmido di mais (maizena)
  • Essenza di vaniglia

Per la ganache al cioccolato:

  • 120 mlPanna fresca liquida
  • 120 gCioccolato fondente

Per la finitura:

  • Granella di pistacchi (o granella di nocciole)

Preparazione

  1. Per preparare la crostata crema pasticciera e cioccolato, dovete prima occuparvi delle singole preparazioni così da assemblarle per creare il vostro dolce.

    Per prima cosa, occupatevi della crema pasticciera, che avrà così il tempo di raffreddare completamente.

    Dopo averla preparata, trasferitela in un sac-à-poche o in una ciotola coprendola a diretto contatto con la pellicola.

    Appena raffredda, trasferite la crema in frigorifero.

  2. Preparate adesso la pasta frolla, stendetela fra due fogli di carta forno e trasferitela in uno stampo imburrato da 24-26 cm.

  3. Ritagliate l’impasto in eccesso, poi bucherellate la base della crostata con una forchetta e risistemate sopra la carta forno.

    Cospargete con legumi secchi (ceci o fagioli) e fate cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 200° per 15 minuti.

  4. Estraete la frolla dal forno, eliminate la carta forno coi legumi e rimettetela in forno per altri 10 minuti.

  5. Una volta cotta, lasciate raffreddare completamente la base.

  6. Tritate al coltello 50 g di cioccolato fondente e poi fatelo sciogliere a bagnomaria o al microonde, facendo attenzione a non bruciarlo.

    Spennellate il cioccolato fuso sulla base di frolla e sistemate in frigorifero per 20 minuti (o 10 in freezer).

  7. crostata crema pasticciera e cioccolato passo passo

    Adesso riempite la crostata con la crema pasticciera, spalmandola con un cucchiaio o utilizzando il sac-à-poche.

    Rimettete la torta in frigo.

  8. Nel frattempo, occupatevi della ganache. Tritate al coltello 120 g di cioccolato fondente.

    Scaldate la panna in un pentolino o al microonde, poi aggiungete il cioccolato e lavorate con una frusta fino ad avere una crema liscia.

    Lasciate leggermente intiepidire e poi versatela sulla crostata (mi raccomando, non abbiate fretta, perché se la versate troppo calda c’è il rischio che sciolga la crema).

  9. Rimettete la crostata in frigorifero per almeno due ore prima del consumo.

    Decorate a piacere con granella di pistacchi o di nocciole.

Note e consigli:

Potete conservare la crostata in frigorifero per un giorno al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Crostata crema pasticciera e cioccolato”

  1. Cara sorella,
    io faccio tutto questo non per me ma per te,come stimolo a migliorarti nelle crostate che non ami tanto!!:-)
    E come vedi ho fatto bene perché è venuta veramente buonissima…ora ne pretendo una ogni domenica!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.