Crea sito

Crema fredda al caffè

crema fredda al caffe

La crema fredda al caffè è una ricetta che imperversa nei bar, ed anche nel web, da qualche anno a questa parte.

Infatti, quando ero più giovane (che brutto cominciare a parlare “dei miei tempi”!), d’estate al bar si trovava il caffè freddo, o al massimo la granita di caffè, che comunque con la panna è sempre una gran figata!

Oramai i bar propongono una scelta molto più ampia, e la crema fredda al caffè è fra le più gettonate delle “nuove proposte”, gustata in versione semplice o resa più golosa da topping al cioccolato, cacao, cannella, granella di nocciole o panna montata!

A me piace tantissimo, e la prendo spesso al bar quando sono con mia mamma, che è una vera golosa di dolci al caffè!
Ma ancora più spesso la preparo in casa, dato che è veramente semplicissima ed occorrono davvero pochi minuti per realizzarla.
Vi assicuro che non ha nulla da invidiare a quella del bar… e poi si può preparare comodamente in anticipo e tirare fuori all’occorrenza, provatela anche voi.

Eccovi la ricetta!

Se vi piacciono i dolci al caffè leggete la mia raccolta, ce n’è per tutti i gusti!

crema fredda al caffe
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 mlCaffè
  • 250 mlPanna fresca liquida
  • 1.5 cucchiaiZucchero
  • Cacao, noccioline, cannella, topping al cioccolato… (per guarnire)

Preparazione

  1. Preparate il caffè, zuccheratelo mischiando bene per far sciogliere lo zucchero e lasciate raffreddare.

  2. Montate la panna a neve ben ferma.

  3. Unite a poco a poco il caffè, continuando a montare: otterrete una crema abbastanza liquida, è normale.

  4. Riponete la crema in freezer per un’ora, poi lavoratela nuovamente con le fruste, trasferitela in un sac-à-poche e servite, completando con cacao, noccioline o ciò che preferite.

    Buon appetito, la vostra crema fredda al caffè è pronta per essere gustata!

Note e consigli:

– La crema fredda al caffè si può anche conservare a lungo in freezer. In tal caso, estraetela dal freezer 20 minuti prima del consumo, poi lavoratela nuovamente con le fruste per renderla cremosa e servite.

– Potete preparare la crema anche con il caffè decaffeinato o con il ginseng.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.