Costolette di agnello fritte

Un paio d’anni fa, siamo stati invitati ad una cena in campagna dallo zio di mio marito, che è un ottimo cuoco e fa anche parte dei Cenacolari, un gruppo di appassionati di cucina e cultura.
In quell’occasione, ho gustato per la prima volta le costolette di agnello fritte, che abbiamo mangiato bollenti, appena cotte, rigorosamente con le mani: erano la fine del mondo!
Ad oggi, non ho ancora la ricetta dello Zio Franco, ma devo dire di essere abbastanza brava a elaborare le ricette dopo averle assaggiate… Ci ho provato anch’io e sono venute deliziose!
Quindi, se anche voi amate la carne d’agnello ma non le avete mai assaggiate, appuntatevi questa ricetta e provate a cucinarle, sono certa che entreranno nella lista delle vostre preferite!
Ecco la ricetta 😉

Costolette di agnello fritte

Costolette di agnello fritte

Ingredienti per 4 persone:

12-16 costolette d’agnello
1 limone
2 uova
150 gr di pangrattato
100 gr di farina di semola rimacinata di grano duro
Prezzemolo fresco
Olio extra vergine di oliva (abbondante)
Sale, pepe nero

Preparazione:

Condire le costolette con sale, pepe, il succo di 1/2 limone e 6 cucchiai d’olio extra vergine di oliva, massaggiare bene, porre in una ciotola, coprire e lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Tritare finemente il prezzemolo e mischiare al pangrattato in una ciotola.
In un’altra ciotola, sbattere le uova.
Porre la farina in una terza ciotola.
Estrarre la carne dal frigorifero e passare prima nella farina, poi nelle uova ed infine nel pangrattato.
In una padella, scaldare uno strato abbondante d’olio extra vergine di oliva.
Quando l’olio è ben caldo (cioè quando mettendo una mollichina nell’olio questa sfrigola), friggere le costine fino a doratura su entrambi i lati, facendo attenzione che l’olio non si surriscaldi troppo bruciando l’esterno e non facendo cuocere bene l’interno della carne.
Estrarre le costolette dall’olio bollente e porre su carta assorbente.
Condire a piacere con qualche goccia di succo di limone e gustare bollenti.
Buon appetito!

Costolette di agnello fritte

Precedente Colomba cheesecake fragola e limone Successivo Calzoncini pasqualini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.