Come fare la salsa bbq (salsa barbecue)

In generale, amo molto il cibo mediterraneo, ma ci sono alcune delle “porcate” americane che non possono non far gola, come la carne o le verdure in salsa barbecue! Diciamoci la verità, magari ci “intossicano” un po’, ma certe volte sono un vero toccasana per il nostro umore!

La bbq è una salsa è molto aromatica, dal sentore leggermente affumicato, e ha un gusto agrodolce. Ne esistono molte versioni ricche e fantasiose, ma io oggi voglio spiegarvi come fare la salsa bbq in versione “base”, ci vogliono veramente pochi minuti per prepararla e in questo modo eviterete salse con conservanti. A voi il compito di personalizzarla a vostro piacimento!

Vi assicuro che è la fine del mondo con le alette di pollo o le costine di maiale!

Eccovi la ricetta…

Come fare la salsa bbq (salsa barbecue)
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:300 ml circa
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Cipolle 1/2
  • Passata di pomodoro 250 ml
  • Sciroppo di acero 90 ml
  • Paprika piccante 1 cucchiaio
  • Salsa Worcestershire 1 cucchiaio
  • Aceto di mele 1 cucchiaio
  • Zucchero di canna 1 cucchiaio
  • Senape 1 cucchiaino
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Tagliare la cipolla a veli sottili e fare appassire in un filo d’olio extravergine d’oliva.

  2. Aggiungere lo zucchero e la paprika, mischiare bene e poi unire la salsa Worcestershire.

  3. Unire l’aceto, la senape e lo sciroppo d’acero.

  4. Far cuocere per qualche minuto, poi unire la passata di pomodoro e far cuocere a fiamma bassa finché non si addensa, mischiando spesso per non far bruciare la salsa.

  5. Trasferire in una ciotola e lasciare intiepidire, poi utilizzare a piacimento.

    Se non si utilizza subito, conservare la salsa bbq in frigorifero in un contenitore ermetico.

Non perdermi di vista!

Seguimi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornato sulle mie ricette, iscriviti alla newsletter!

Precedente Biscotti alle mandorle veloci e fragranti Successivo Chicche di patate funghi e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.