Cavati al forno in crosta di ricotta

Cavati al forno in crosta di ricotta

I cavati al forno in crosta di ricotta sono stati una rivisitazione di una delle paste al forno di mia suocera (le vengono tutte buonissime!): adoro quella crosticina sopra croccante e morbida all’interno della sua ricetta!
I cavati al forno in crosta di ricotta sono molto semplici: cavati al ragù (lasciato un po’ liquido affinché non si secchi in forno) ricoperti da ricotta (con dentro un uovo per farla rassodare meglio).
A me piacciono i gusti semplici ed ho evitato di caricare ulteriormente il piatto, ma potete arricchirlo a vostro piacimento con dei semplici piselli, dei tocchettini di formaggio o, se proprio siete golosi, anche con prosciutto o uova sode.

Cavati al forno in crosta di ricotta

Cavati al forno in crosta di ricotta

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di cavati freschi
700 ml di passata di pomodoro
300 gr di macinato di vitello (o di maiale)
1/2 cipolla
1 carota piccola
1/2 bicchiere di vino rosso
500 gr di ricotta vaccina
1 uovo
Parmigiano grattugiato
Olio d’oliva
Sale, pepe

Preparazione:

Iniziamo dalla preparazione del ragù: tritare finemente la cipolla e grattugiare la carota dopo averla sbucciata.
Soffriggere carota e cipolla in olio d’oliva, aggiungere la carne, far rosolare qualche minuto a fiamma vivace, poi versare il vino bianco e lasciare sfumare.
Salare, pepare, abbassare la fiamma ed aggiungere la passata di pomodoro.
Coprire con un coperchio scostandolo un po’ (se non lo mettete finirete con la cucina a pois!).
Far cuocere per circa 30 minuti, spegnere la fiamma e lasciare intiepidire.
Cuocere i cavati al dente in abbondante acqua salata.
Scolare i cavati ed unire al ragù. Aggiungere qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato.
Riempire 4 terrine monoporzione o una teglia grande lasciando libero un dito di spazio per la ricotta.
Con una forchetta, lavorare la ricotta con un uovo, sale, pepe e 3 cucchiai di parmigiano.
Ricoprire i cavati con uno strato di ricotta abbastanza spesso (1,5-2 cm) ed infornare a 200° per circa 15 minuti, o finché sulla ricotta si formerà una leggera crosticina.
In cottura la ricotta gonfierà un po’: non temete, è normale, si sgonfia qualche minuti dopo essere uscita dal forno.

Impiattamento:

Servire i cavati al forno in crosta di ricotta in terrine monoporzione: attenzione che scottano!

Cavati al forno in crosta di ricotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.