Carpaccio di zucca alla siciliana

Carpaccio di zucca alla siciliana

Qualche giorno fa, ad una cena fra amici, la mia amica Francesca mi ha fatto assaggiare il carpaccio di zucca, ovvero zucca cruda e marinata. Nella sua versione (che poi viene da sua suocera), la zucca è tagliata a pezzetti non sottilissimi, e condita con pinoli e aglio (anche un po’ troppo secondo me 😉 ). Mi è subito venuto in mente che mia madre, a carpaccio, prepara sempre le zucchine d’estate, tagliate sottilissime e condite in maniera diversa.
Allora ho unito le due ricette…ed ecco la mia versione…deliziosa, leggera e sana!

Carpaccio di zucca alla siciliana

Carpaccio di zucca alla siciliana


Ingredienti per 4 persone:

300 gr di zucca rossa
200 ml di aceto di mele
40 gr di pinoli
2 cucchiai di semi di zucca
Uno spicchio d’aglio (facoltativo)
Olio EVO
Sale, peperoncino

Preparazione:

Sbucciare la zucca e, con una mandolina, tagliarla a fette sottilissime.
In una ciotola, mischiare l’aceto con 5 cucchiai d’olio EVO.
Prendere un contenitore largo dalla base piatta e rivestire con uno strato di zucca.
Cospargere di sale e della miscela di olio ed aceto, mettere un secondo strato di zucca e procedere allo stesso modo fino alla fine degli ingredienti.
Coprire e lasciare in frigorifero a marinare per almeno 3 ore (ma anche tutta la notte se avete tempo).
Trascorso questo tempo, scolare la zucca ed asciugare bene con carta assorbente (effettuare quest’operazione diverse volte così da non far risultare la zucca troppo “acetosa”).
In un padellino antiaderente, tostare i pinoli per qualche minuto.
Condire la zucca con i pinoli, i semi di zucca, olio EVO, peperoncino, un pizzico di sale e, per chi lo gradisce, uno spicchio d’aglio privato del cuore (che è poco digeribile) e tagliato a dadini.
Il carpaccio di zucca alla siciliana è pronto!

Carpaccio di zucca alla siciliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.