Crea sito

Braciole di pollo limone e maggiorana

Braciole di pollo limone e maggiorana

Le braciole di pollo non sono altro che le sovracosce spellate e disossate: tenere e gustose, si prestano a mille preparazioni diverse!

Dato il caldo colossale di questi giorni, ho scelto una preparazione breve in padella, con prima un po’ di marinatura (leggete il mio tutorial su come marinare la carne) per ammorbidire e insaporire la carne.

Ho preparato delle deliziose braciole di pollo limone e maggiorana, semplici, veloci e gustosissime: a casa mia sono andate a ruba!

Se vi va di provarle, leggete la ricetta!

Braciole di pollo limone e maggiorana
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Braciole di pollo 4
  • Farina 100 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Limoni 2
  • Maggiorana Qualche rametti
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Mettere la carne in una pirofila e condire con un pizzico di sale e di pepe, un filo d’olio e qualche rametto di maggiorana.

    Massaggiare con le mani per fare insaporire uniformemente, poi coprire e mettere in frigorifero per 30 minuti.

  2. Nel frattempo, spremere i limoni e filtrarne il succo.

  3. Prelevare la carne dalla marinata e passare nella farina.

  4. Schiacciare lo spicchio d’aglio con il lato della lama di un coltello e soffriggere con un filo d’olio in una padella capiente.

  5. Rosolare la carne in padella su entrambi i lati per qualche minuto a fiamma vivace, poi abbassare la fiamma, coprire e cuocere per altri 7-8 minuti.

  6. Togliere il coperchio e aggiungere il succo di limone.

    Far cuocere per qualche minuto rigirando le braciole per farle insaporire su entrambi i lati e quando il succo di limone evapora spegnere il fuoco.

    Completare con qualche fogliolina di maggiorana e servire.

    Buon appetito, le vostre braciole di pollo limone e maggiorana sono pronte!

Note e consigli:

  • Con la stessa ricetta è possibile preparare il petto di pollo (i tempi di cottura saranno più ridotti);
  • E’ possibile non marinare la carne cucinandola subito dopo averla condita (naturalmente sarà meno gustosa).

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.