Crea sito

Bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi

Bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi

In un libro di cucina giapponese, tempo fa ho letto che gli orientali sono soliti arricchire la panatura delle fritture con gli anacardi: mi è sembrata un’idea geniale, anche perché vado matta per gli anacardi, e mi ero ripromessa di sperimentarla anch’io.
Ieri ho comprato un bel petto di pollo, e dato che, per tenere alto il mio umore, devo concedermi almeno un fritto la settimana (tanto ormai vado in palestra, quindi mi sento meno in colpa!), mi sono messa all’opera!
Ho preparato dei deliziosi bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi, croccantissimi all’esterno e morbidi nel cuore, un finger food fantastico!
Il mio consiglio? Preparatene in quantità, perché spariscono in un batter d’occhio 😉

Bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi

Bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi

Ingredienti per 4-6 persone:

1 petto di pollo intero
100 gr di pane raffermo
100 gr di anacardi
100 ml di latte
50 gr di farina bianca
Sale
Olio di semi di arachide per friggere

Preparazione:

Dividere le due metà del petto di pollo eliminando la parte centrale, poi ripulire da eventuali cumuli di grassetto.
Tagliare la carne a tocchetti regolari.
In un mixer, tritare il pane con gli anacardi fino a ridurli ad una farina grossolana.
Preparare una ciotola con il latte ed un’altra con la farina bianca.
Salare i tocchetti di pollo massaggiandoli con le dita.
Passare la carne nella farina, poi nel latte ed infine nella panatura arricchita con gli anacardi.
Lasciare riposare 15 minuti in frigorifero.
In un pentolino, scaldare abbondante olio di semi di arachide.
Quando l’olio è ben caldo, friggere i bocconcini di pollo (pochi alla volta per non fare abbassare la temperatura dell’olio), immergendoli completamente nell’olio bollente.
Far cuocere per qualche minuto, fino a doratura, poi porre su carta assorbente e completare con un pizzico di sale, se possibile macinato al momento.
Servire i bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi ben caldo da solo o accompagnato da salsine a piacimento.
Buon appetito!

Vuoi sapere tutto su come ottenere una buona frittura? Clicca qui!

Bocconcini di pollo fritto con panatura agli anacardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.