Bocconcini di pollo agli agrumi con pistacchi

Se, come me, spesso vi ritrovate a dover preparare il pranzo o la cena all’ultimo minuto, i bocconcini di pollo agli agrumi con pistacchi fanno al caso vostro!

Profumati, morbidi e succosi, questi bocconcini si preparano in un batter d’occhio e piacciono sempre a tutti!

Per adesso, che casa mia è letteralmente invasa dagli agrumi, mi sto sbizzarrendo a utilizzarli in moltissime ricette sia dolci che salate. I pistacchi poi non possono mai mancare nella mia cucina: li uso spessissimo per dare un tocco di croccantezza e colore ai piatti!

Vi consiglio di provarli in abbinamento all’insalatina di finocchi al forno: stanno benissimo assieme!

Bando alle ciance adesso, eccovi la ricetta: provatela e fatemi sapere se vi piace!

Bocconcini di pollo agli agrumi con pistacchi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Petto di pollo (intero) 1
  • Farina 100 g
  • Arance 2
  • Limoni 2
  • cipolla 1/2
  • Granella di pistacchi 30 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero

Preparazione

  1. Per prima cosa, tagliate i bocconcini di pollo eliminando l’osso centrale e gli eventuali calletti.

  2. Salate e pepate la carne, poi massaggiatela e conditela con un filo d’olio.

    Mettete i bocconcini in un colapasta, aggiungete la farina e mischiate bene il tutto, poi lasciate cadere la farina in eccesso.

  3. Tritate la cipolla e soffriggetela in olio extravergine d’oliva, poi unite i bocconcini di pollo e fateli rosolare esternamente.

  4. Spremete le arance e i limoni e filtratene il succo.

  5. Unite il succo di agrumi al pollo e lasciate cuocere a fiamma media per una decina di minuti, fin quando la salsa non si addensa.

  6. Regolate di sale e di pepe, mettete i bocconcini di pollo agli agrumi nei piatti e completate con una manciata di granella di pistacchi.

    Buon appetito!

Note e consigli:

  • Potete utilizzare anche il petto di pollo a fettine e tagliarlo a straccetti, anziché quello intero;
  • Potete a vostro gusto arricchire il succo di agrumi anche con mandarini o pompelmi.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+ – Youtube

Non perdetevi le mie dirette quotidiane su facebook prima di pranzo!

Per restare sempre aggiornati sulle mie ricette, iscrivetevi alla newsletter!

Precedente Cestini di patate cotechino e lenticchie Successivo Bruschette di panettone con radicchio e salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.