Crea sito

Bagel – ricetta ciambelline americane

Bagel ricetta ciambelline americane

I bagel sono deliziose ciambelline di pane molto diffuse negli USA ma di origine polacca e poi esportate negli Stati Uniti dalle comunità ebraiche. La particolarità di questo pane, che si serve spesso per i brunch, è di essere sottoposto ad una doppia cottura: viene infatti prima bollito e poi cotto in forno.
L’impasto dei bagel è leggermente dolce ma questi panini vengono quasi sempre serviti con farciture salate: si possono infatti farcire con salumi e formaggi ma niente supera quelli con il salmone e la crema di formaggio!

Bagel ricetta ciambelline americane

Bagel ricetta ciambelline americane

Ingredienti per circa 10 bagel:

Per l’impasto:

500 gr di farina bianca
250-300 ml di acqua tiepida
10 gr di sale
20 gr di zucchero
30 gr di burro ammorbidito
1 punta di cucchiaino di lievito di birra in polvere

1 uovo

Per guarnire:

1 tuorlo
Semi di sesamo
Semi di papavero

Per la farcia:

100 gr di salmone affumicato
150 gr di ricotta
1 cucchiaio di yogurt
Erba cipollina o aneto
150 gr di lattuga iceberg
1/2 limone
Olio Extra Vergine di Oliva
Sale, pepe

Preparazione:

In una ciotola, mischiare gli ingredienti secchi, ovvero la farina, il sale e lo zucchero.
In un’altra ciotola, mettere 250 ml di acqua tiepida, sciogliervi il lievito ed aggiungere l’uovo. Mischiare bene con una frusta o con una forchetta.
Versare gli ingredienti liquidi su quelli secchi, aggiungere il burro ammorbidito a pezzetti ed impastare bene. Se l’impasto dovesse essere troppo secco, aggiungere un po’ d’acqua.
Lavorare l’impasto per almeno 10 minuti.
Ungere una ciotola e porvici l’impasto.
Coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare 3 ore.
Trascorso questo tempo, dare un pugno al centro dell’impasto per farlo un po’ sgonfiare, formare un cilindro e dividere in 10 parti.
Con ogni parte, formare una palla e bucarla al centro con l’indice. Allargare bene i buchi centrali e porre i bagel su una teglia rivestita di carta forno, abbastanza distanziati fra loro.
Lasciare lievitare altri 30 minuti.
Mettere a bollire abbondante acqua salata.
Immergere delicatamente i bagel (2 o 3 alla volta) nell’acqua bollente e far cuocere circa 3 minuti per lato.
Porre su carta assorbente e lasciare intiepidire.
Trasferire le ciambelle su una teglia foderata di carta forno.
Spennellare con il tuorlo e cospargere di semi di sesamo o di papavero.
Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.
Per verificare la corretta cottura, “bussare” sul fondo delle ciambelle: se l’effetto è di vuoto all’interno, i bagel sono cotti.
Lasciare intiepidire.

Preparare la farcia: in una ciotola, amalgamare con una forchetta la ricotta con lo yogurt ed il succo di limone.
Aromatizzare a piacere con aneto o erba cipollina e pepe nero.
Tagliare la lattuga a listarelle molto sottili, lavare e condire con un filo d’olio ed un pizzico di sale.

Tagliare i bagel a metà e farcire con la crema di formaggio, il salmone e la lattuga.
Servire.
Buon appetito!

Bagel ricetta ciambelline americane

2 Risposte a “Bagel – ricetta ciambelline americane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.