Arrosto di Renania

arrosto di renania

Ho trovato la ricetta dell’arrosto di Renania in uno dei libri che ho “fregato” a mia suocera (Catena “I sapori del Mondo”, Sol90 editore). La ricetta mi ha tentata molto, perché mi piaceva l’idea di preparare un arrosto ma dal gusto insolito, con quel tocco dolciastro che io adoro con la carne.
Le raccomandazioni che vi dò se volete preparare questo piatto sono principalmente 3:
– pensateci il giorno prima perché la carne deve stare a lungo a marinare
– scegliete per l’arrosto un taglio di carne non troppo magro, così da assicurarne la morbidezza in cottura
– tagliate le fettine di carne abbastanza sottili così da far penetrare il sughetto e renderle ancora più morbide
Io ho servito l’arrosto di Renania accompagnato da dei gustosi spatzle, se volete prepararli anche voi cliccate qua!

arrosto di renania

Arrosto di Renania

Ingredienti:

Per la marinatura:

2 cipolle
1 carota
500 ml di acqua
250 ml di aceto bianco
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaino di pepe nero in grani
1 cucchiaino di bacche di ginepro
1 cucchiaino di alloro
250 ml di vino rosso
1 rametto di rosmarino

Per l’arrosto:

1,5 kg di carne di vitello non troppo magra in unico pezzo
200 gr di uvetta
1 cipolla
1 cucchiaio di strutto
1 cucchiaio di burro
250 ml di panna liquida

Per la salsa:

4 fette di pancarré
1 cucchiaio di marmellata di ribes (se non la trovate va bene anche di lamponi)
125 ml di vino rosso

Preparazione:

Pelare due cipolle e tagliare a fettine sottili.
Pelare la carota e tagliare a rondelle.
Mettere in una pentola tutti gli ingredienti della marinatura, comprese le cipolle e la carota, e far cuocere per 4-5 minuti da quando raggiunge il bollore.
Lasciare raffreddare completamente.
Porre la carne in una capiente insalatiera e versarvi sopra il liquido ormai freddo.
Coprire con pellicola trasparente e lasciare marinare in frigorifero per almeno 10 ore girando la carne di tanto in tanto per farla insaporire in maniera uniforme.

Trascorso il tempo della marinatura, togliere la carne dal liquido.
Filtrare il succo e metterlo da parte.
Mettere l’uvetta in ammollo in acqua fredda.
Tritare finemente una cipolla.
In una pentola capiente, far sciogliere un cucchiaio di burro ed uno di strutto e rosolare la carne a fuoco vivo su tutti i lati (serve per trattenere i succhi).
Aggiungere la cipolla e far cuocere per altri 5 minuti circa abbassando la fiamma.
Versare 2 tazze del liquido della marinatura, coprire e lasciare cuocere girando di tanto in tanto.
La carne va fatta cuocere per circa 2 ore, aggiungendo altro liquido se necessario.

Filtrare il succo di cottura e metterlo in un pentolino con l’uvetta scolata, la panna e la mollica del pancarré. Aggiungere anche la marmellata ed il vino e lasciar cuocere per qualche minuto.

Tagliare l’arrosto a fettine sottili, versarvi sopra la salsa e servire.

Io ho accompagnato l’arrosto di Renania a degli ottimi spatzle, volete prepararli anche voi? La ricetta la trovate qua!

arrosto di renania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.