Il pane di zucca

Coccola d’autunno da portare in tavola per stupire, ricetta perfetta per Halloween: il pane alla zucca è buono e versatile. Ve lo proponiamo in due versioni: una salata e una dolce.

La versione salata è ottima da gustare così o da accompagnare ai formaggi, la versione dolce, invece, è perfetta per la colazione o la merenda.

Per prepararlo potete utilizzare diverse tipologie di zucca da quelle con la polpa soda a quelle con la polpa più scioglievole. L’importante quindi è scegliere una varietà che abbia una polpa eccessivamente acquosa perché ne risentirebbe la consistenza.

La zucca delica è generalmente più saporita e dolce, e la sua consistenza potrebbe quindi facilitarvi il compito dell’impastamento.

la zucca mantovana, la cui polpa somiglia moltissimo a quella della zucca delica, è perfetta per questo utilizzo ma vanno bene anche tutte le altre. L’importante è dunque cuocere bene la polpa, al vapore, in acqua bollente o in forno, perché diventi già una crema.

.La polpa di zucca dev’essere schiacciata poi con la forchetta e non frullata altrimenti perde troppo di consistenza .

Bisogna poi lasciarla raffreddare completamente prima di aggiungerla agli altri ingredienti..

pane di zucca
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti pane di zucca

600 g farina Manitoba
300 g polpa di zucca
250 ml latte
50 g olio di oliva
10 g sale
10 g zuccheo semolato
1 uovo
25 g lievito di birra fresco
1 tuorlo (per decorare)

strumenti

Ciotola
oppure Ciotoline
oppure Bicchieri
oppure Cestini di lievitazione
Forno
Bilancia
Forchetta
Carta forno
Teglia da forno
oppure Teglia antiaderente
Coltello
Canovacci
Cestelli per cottura a vapore

preparazione del pane di zucca

Tagliate a pezzi la zucca e cuocetela in acqua bollente oppure in forno a 200° per 20 minuti circa finché non diventa morbida.

Schiacciatela con la forchetta quinfi mettetela da parte. Intanto scaldate il latte – senza però portarlo a bollore. Versate su una spianatoia la farina e mettete la polpa della zucca al centro (come fareste per gli gnocchi), poi il latte tiepido, l’olio d’oliva, l’uovo, lo zucchero e il lievito di birra fresco sbriciolato.

Lavorate tutto con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.

Lasciate lievitare per tre ore in un luogo caldo poi una volta trascorso questo tempo date al vostro pane la forma che preferite poi lasciatelo lievitare ancora per un’ora.

potete legare con uno spago facendo spicchi almeno otto per dare forma di zucca.

Spennellate la superficie con il tuorlo di un uovo, infornate a 180° e cuocete in forno statico per circa 30 minuti.

9

varianti

per rendere questo pane ancora più speciale e perfetto per la colazione potete aggiungere alla ricetta base due cucchiai di miele o sciroppo d’acero che dolcificano, ma non troppo,.

Aggiungere poi un pizzico di cannella e zenzero che danno un po’ di profumo in più, e poi uvetta e noci per un gusto ancora più ricco.

Se vi piacciono, decorate poi la superficie con dei semini misti, dopo averla spennellata con il tuorlo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da le ricette di Marzia

cucinare una passione fin da piccola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *