Focaccia Barese

Focaccia tipica della città di Bari

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 gr. semola rimacinata
350 gr. farina 0
10 gr. lievito di birra fresco
340 gr. acqua
20 gr. sale
5 gr. zucchero
q.b. olive baresane
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. origano secco
sale q.b.

Strumenti

Planetaria con gancio- ciotolina-teglia da forno

Passaggi

Prendere una ciotolina,mettere lievito zucchero e un pò d’acqua tiepida,girare e far sciogliere bene.

Nella ciotola delle planetaria mettiamo farina,semola e lievito,azioniamo la planetaria a velocità minima e aggiungiamo ( la patata lessa e schiacciata facoltativo ) poi l’acqua pian piano.

Nel frattempo che continua ad impastare aggiungiamo il sale e facciamo impastare per 10 minuti circa.

Ovviamente controllare l’impasto non sia duro,eventualmente aggiungere un pochino d’acqua.

Dividere l’impasto in due teglie da 33/36 con questa dose vengono due belle teglie.

Io uso la classica teglia di ferro per le focacce.

Ungere le teglie di olio extravergine di oliva e appoggiare all’interno l’impasto,poi metteremo nel forno spento a lievitare per circa 3 ore.

Poi usciamo le teglie dal forno,iniziamo a preriscaldare il forno statico a 250°.

Nel frattempo stendiamo l’impasto bene con le dita e iniziamo a condire con pomodori olive e sale.

Poi prepariamo l’emulsione in un bicchiere con un pò d’acqua olio extravergine d’oliva e origano.

Poi irroriamo con questa emulsione la focaccia e inforniamo sul fondo del forno e cuociamo per circa 10/15 minuti e poi se vediamo se si è cotto sotto la focaccia,passiamo al secondo piano del forno e facciamo cucinare per altri 10 minuti.

Appena sarà pronta potete sfornarla e tagliarla.

Ecco qua la Focaccia Barese è pronta per essere gustata bella calda.

Buon appetito!

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.