Crea sito

Rose di zucchine alla parmigiana

Le ” Rose di zucchine alla parmigiana” sono semplici da realizzare e di sicuro effetto da portare in tavola come antipasto per un buffet. Servite calde con il ripieno che fila, le rende irresistibili, ma anche fredde sono ottime. Una ricetta versatile che si esegue in pochi passaggi. La passata di pomodoro la potete sostituire con del sugo avanzato (come ho fatto io). Ma andiamo a scoprire gli ingredienti per prepararla.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti:Rose di zucchine alla parmigiana
  • 1Rotolo di pasta sfoglia
  • 2zucchine
  • 150 gscamorza affumicata
  • q.b.passata di pomodoro
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • q.b.sale

Preparazione

Preparazione : Rose di zucchine alla parmigiana
  1. Mondate le zucchine, spuntatele e con l’aiuto di una mandolina tagliatele sottili nel senso della lunghezza. Grigliate le su una piastra, salatele e tenetele da parte.

  2. Srotolate la pasta sfoglia disponetela con la sua carta forno su un tagliere. Utilizzando una rotella taglia pasta, tagliate delle strisce alte 5/6m,ottenendo 5 strisce e su ognuna disponete le zucchine grigliate.

  3. Poi distribuite un velo di passata di pomodoro aiutandovi con un cucchiaio, aggiungete anche la scamorza affumicata tagliata a dadini. Arrotolate ogni striscia in modo da ottenere un cilindro e con la punta delle dita pizzicate la base in modo da sigillare la base il più possibile

  4. Disponete così le rose ottenute nei pirottini e all’interno di una teglia per muffin. Cospargete con abbondante parmigiano grattugiato,infornate nel forno caldo a 180°C e cuocere per circa 40 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da maryincucina

Sono una moglie,ma soprattutto una mamma. Amo cucinare,il mio motto è: Si prepara sempre pensando a qualcuno, altrimenti stai solo preparando da mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.