Gnocchi con burro,curcuma e salvia

Gli gnocchi sono una preparazione di cucina molto diffusa e presentano differenze notevoli tra un tipo all’altro,sia per la forma che negli ingredienti. Ci sono gli gnocchi di patate, di ricotta,di spinaci ed altri ancora. Tuttavia sono molto semplici da realizzare. Io ho scelto gli gnocchi di patate conditi con burro curcuma e salvia. E allora diamo il via alla preparazione

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Patate 1 kg
  • Farina 300 g
  • Uovo 1
  • Sale 1 pizzico

Condimento

  • Burro 120 g
  • Curcuma in polvere 1/2 cucchiaino
  • Salvia (Fresca) foglie
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. Lessate le patate con tutta la buccia in abbondante acqua bollente.Quando saranno cotte sbucciate le e oassatele alla schiacciapatate,, facendole ricadere su un piano di lavoro.

  2. Aprite le patate a fontana,aggiungere la farina,l’uovo e il pizzico di sale e impastate velocemente tutti gli ingredienti. Prendete un porzione dall’impasto appena realizzato e modellate formando dei cilindri lunghi e del diametro per i vostri gnocchi.

  3. Tagliate i cilindri in tanti tocchetti della lunghezza più o meno uguale, scegliendo di rigare gli gnocchi con un rigagnocchi,una forchetta o una grattugia.Lasciateli da parte.

  4. Nel frattempo in una padella antiaderente mettere un 2 cucchiai di acqua, unite la curcuma e fatela stemperare sul fuoco dolce per qualche secondo.Aggiungete il burro e le foglie di salvia fresche. Spegnere il fuoco.

  5. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e tuffatevi gli gnocchi, raccoglieteli con un mestolo forato appena vengono a galla.Aggiungere gli gnocchi al burro fuso e fateli lucidare per qualche minuto. Impiattate aggiungendo una macinata di pepe,una spolverata di parmigiano e completate con delle foglie di salvia fresca.Buon appetito.

Note

Se la ricetta vi è piaciuta, condividete,lasciate un like o un commento grazie

Precedente Spiedini di gamberi al forno Successivo Mezze maniche con salsiccia e funghi porcini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.