Crea sito

Vellutata piselli e prosciutto, ricetta facile

La vellutata piselli e prosciutto è davvero molto buona. Apprezzatissima nel periodo invernale quando si ha voglia di qualcosa di caldo anche per la nostra pancina, accompagnata magari da qualche crostino tostato, io la adoro anche in primavera quando i piselli freschissimi si trovano sui banchi del mercato con il loro bellissimo colore verde acceso. In primavera o nel primo autunno spesso la gusto appena intiepidita, a me piace tanto anche a temperatura ambiente.

Preparare questa vellutata piselli e prosciutto è davvero molto semplice. Quando si è fuori stagione, vi consiglio di utilizzare i pisellini surgelati, ma eventualmente vanno bene anche quelli in scatola se proprio siete di fretta. Ai piselli ho aggiunto del prosciutto cotto, quello affumicato secondo me si sposa meravigliosamente all’insieme ma anche del prosciutto cotto normale può andare bene, dipende dai vostri gusti o da ciò che avete a disposizione in frigorifero.

Ma ora passiamo a vedere assieme come preparare questa facilissima ricetta, ormai collaudata da anni, della vellutata piselli e prosciutto.

Vellutata piselli e prosciutto

Vellutata piselli e prosciutto
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • pisellini 400 g
  • prosciutto cotto (affumicato a me piace di più) 100 g
  • cipolla media 1
  • patata 1
  • brodo vegetale 500 ml
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare questa saporita vellutata piselli e prosciutto, innanzitutto tritate la cipolla.

    Lavate, sbucciate e riducete a tocchetti la patata.

    In una pentola, unta con un filo di olio di oliva, fate appassire la cipolla e, quando diventa trasparente, unite i pisellini e i cubetti di patata. Versate 3 mestoli di brodo caldo, mettete il coperchio e fate cuocere a fiamma media finchè patate e piselli saranno cotti. Spegnete il gas sotto alla pentola.

    Con un mixer a immersione frullate il composto direttamente nella pentola, regolate di sale e di pepe, mescolate bene e rimettete il tegame sul fornello versando un altro po’ di brodo se preferite un piatto maggiormente morbido (io preferisco sempre le vellutate più dense ma è questione di gusti).

    Unite ora il prosciutto tagliato a dadini, mescolate bene e lasciate cuocere qualche minuto.

    Servite la vellutata piselli e prosciutto con un filo di olio extravergine di oliva accompagnandola, magari, da qualche crostino leggermente tostato in forno o a qualche fetta di pane casereccio.

  2. Vellutata piselli e prosciutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.