Crea sito

Torta di riso in crosta, ricetta facile e veloce

Se avete del riso avanzato o volete semplicemente preparare un piatto unico diverso dalla solita torta salata, vi consiglio di preparare questa buonissima TORTA DI RISO IN CROSTA, ogni volta diversa in base agli ingredienti che utilizzerete per condire il riso stesso.

Per il guscio esterno potrete usare un rotolo di pasta sfoglia o di pasta brisee oppure io adoro la pasta frolla salata (QUI la ricetta facilissima); per il ripieno, potrete invece condire il riso come più vi piace oppure utilizzare del riso avanzato, ottimo anche al pomodoro semplice semplice o, ancora più facile, con del semplice parmigiano grattugiato e magari qualche altro formaggio o affettato a cubetti o a striscioline.

Io, nella foto che vedete, ho condito il riso con una crema veloce a base di ricotta e salmone affumicato frullato cui ho unito due cucchiai di pesto di basilico (QUI la mia ricetta collaudatissima), una golosità credetemi!

Un’ultima cosa: questa torta di riso in crosta puà essere preparata in un unico stampo oppure in tante formine da muffin in modo tale da avere delle monoporzioni simpatiche e comodissime anche durante una cena a buffet.

Ma ora vediamo insieme la ricetta, sono certa che vi piacerà!

Torta di riso in crosta

Torta di riso in crosta
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:30-35 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (o brisee o frolla salata) 1 rotolo
  • riso (meglio carnaroli) 300 g
  • uova 2
  • ricotta (o quark o philadelphia) 200 g
  • Salmone affumicato 100 g
  • pesto di basilico 2 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare questa TORTA DI RISO IN CROSTA ci vuole veramente pochissimo lavoro.

    Innanzitutto, se non avete del riso avanzato, preparatelo lessandolo in abbondante acqua salata e scolatelo al dente. Io, di solito, lo preparo mettendo in una pentola il quantitativo di riso e il doppio di acqua leggermente salata, mescolo e, a fiamma bassa e coperto, lascio che l’acqua venga completamente assorbita dal riso stesso, poi mescolo alla fine e MAI durante la cottura. Una mia amica invece fa bollire il riso in metà acqua e metà latte. A voi la scelta.

    Una volta pronto il riso, mettetelo in un recipiente e conditelo, se lo fate come me, con la crema a base di salmone ottenuta frullando semplicemente la ricotta (o quark, o philadelphia) con il salmone; aggiungete il pesto di basilico, le due uova leggermente sbattute, il parmigiano grattugiato e, se vi piace, profumate il tutto con del pepe (ottimo nel mio caso il pepe rosa).

    Prendete ora la vostra pasta e foderate la tortiera, meglio se apribile oppure, se decidete di fare delle monoporzioni, foderate degli stampini da muffin. Io utilizzi sempre stampi in silicone quindi non serve la carta da forno ma basta semplicemente inumidirli, altrimenti vi consiglio di usare la carta da forno.

    Bucherellate con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti la pasta, versate dentro il ripieno a base di riso, livellate con il dorso di un cucchiaio e chiudete un pochino il bordo della pasta verso l’interno. Se volete, potete spennellarlo un pochino con del latte o del tuorlo.

    Cuocete la vostra TORTA DI RISO IN CROSTA in forno giò caldo a 180°-190° per 30-35 minuti, in base al vostro forno. Se preparate delle monoporzioni, il tempo di cottura si ruduce di almeno 5-8 minuti ma dipende sempre dal vostro forno.

    lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

  2. Torta di riso in crosta
  3. Torta di riso in crosta
  4. Torta di riso in crosta

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.