Crea sito

Torta di polenta alle mele

Torta di polenta alle mele

Torta di polenta alle mele

Polenta avanzata? Da quando proverete questa torta di polenta alle mele, credetemi, avanzerete polenta apposta per prepararla! E’ buonissima, facilissima, cremosa. A me piace fredda ma, anche tiepidina, è gustosissima. Fidatevi di una non-golosa di dolci come me!

La ricetta l’ho presa dal libro allegato, anni fa, al Corriere della Sera “Dolci facili e veloci”, io aggiungerei buonissimi!

Ingredienti (per 4 persone):

–       400 g di polenta cotta

–       2 uova

–       100 g di zucchero semolato

–       1 dl di latte

–       3 mele renette

–       10 g di burro

–       50 g di uvetta

–       0.8 dl di rum (facoltativo)

–       burro e farina per lo stampo

–       zucchero a velo per decorare

Preparazione:

Pronti a preparare la torta di polenta alle mele?

Allora, in un mixer frullate la polenta con le uova, 80 g di zucchero e il latte: otterrete una crema omogenea che trasferirete poi in una ciotola.

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e riducete la polpa a fettine sottili.

Sciogliete il burro in un tegamino antiaderente su fuoco basso, unite le mele e cuocetele per 5 minuti fino a quando risulteranno dorate.

Spolverizzate le mele con lo zucchero rimasto e fatele caramellare.

Ammorbidite l’uvetta in una ciotolina con il rum (o semplicemente con un po’ di acqua) per 15 minuti, poi scolatela e strizzatela.

Aggiungete al frullato di polenta le mele cotte con il loro fondo di cottura e l’uvetta; mescolate e versate il composto in uno stampo di 20 cm di diametro imburrato e infarinato (io ho utilizzato uno stampo in silicone a forma di cuore e l’ho solo inumidito con un po’ di acqua).

Cuocete in forno già caldo a 200° per 30 minuti circa, fino a quando la torta di polenta alle mele risulterà dorata; toglietela dal forno e lasciatela raffreddare.

Spolverizzate la superficie della torta di polenta alle mele con lo zucchero a velo e servite.

Torta di polenta alle mele

Salva

2 Risposte a “Torta di polenta alle mele”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.