Crea sito

Tapenade di asparagi

Tapenade di asparagi

Tapenade di asparagi

Tempo di asparagi? Non perdetevi allora la tapenade di asparagi… una salsa cremosa semplicissima da preparare, veloce ma molto molto molto gustosa! Perfetta da spalmare su crostini, tartine, tramezzini, è una ricetta ottima nel periodo primaverile quando gli asparagi fanno capolino tra i banchi di verdura al mercato. A me piace davvero moltissimo, spesso la servo quando ho amici a cena tra le prime chiacchiere in attesa dei piatti forti da portare poi in tavola. Preparate la tapenade di asparagi anche in occasione di un buffet, di un happy hour, di un brunch. Seguite le proporzioni che vi lascio, il risultato è garantito. Ho trovato la ricetta della tapenade di asparagi nel ricettario “Molto buono” e l’ho subito fatta mia, senza più cambiarla. Ma ora, che ne dite di seguirmi in cucina per vedere come preparare questa golosa tapenade di asparagi?

Ingredienti:

       12 asparagi verdi

       10 olive verdi snocciolate

       30 g di capperi sott’aceto

       olio evo qb

       sale  q.b.

Preparazione:

Dopo aver lavato gli asparagi, privateli dell’ultimo pezzo del gambo se troppo legnoso e pulite la parte terminale dei gambi togliendo la parte superficiale con un pelapatate.

Lessateli in acqua leggermente salata per circa 7-8 minuti, scolateli e raffreddateli subito in acqua molto fredda (meglio acqua e ghiaccio) in modo che conservino il loro colore vivo.

Tagliate a rondelle le olive, strizzate bene i capperi dall’aceto e frullate tutti gli ingredienti con il mixer o il frullatore a immersione. Aggiungete a filo un po’ di olio e frullate sino a raggiungere una consistenza cremosa. Se servisse, aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura degli asparagi.

Regolate di sale e servite la tapenade di asparagi con crostini, focaccine salate o del semplice pane abbrustolito.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.