Crea sito

Shortbread alle spezie, ricetta biscotti facilissimi

Vi ricordate i miei shortbread, biscotti scozzesi facilissimi con 3 ingredienti? Bene, ne sono innamorata seppure io non sia golosissima di dolci… ma a questi biscottini non so resistere, è più forte di me.

Ieri una collega è venuta a lavorare a casa mia, sarebbe arrivata nel pomeriggio poco prima dell’ora del tè (beh, abito a Londra per qualcosa giusto??? La pausa tè ormai è parte integrante anche delle mie giornate) e così pensato di preparare dei dolcetti golosi ma che non mi portassero via troppo tempo in cucina.

Ecco che allora mi è venuto in mente di riproporre gli shortbread ma con una nuova veste e profumo… e sono così nati questi fantastici shortbread alle spezie.

Che dirvi… alla friabilità e golosità della ricetta tradizionale si è aggiunto un ulteriore sapore, quello delle spezie che tanto amo e che non smetto mai di acquistare anche nei miei viaggi.

In tutta la casa si è sparso un profumo meraviglioso ed è stato molto difficile resistere dal non divorare tutti gli shortbread alle spezie prima dell’arrivo della mia collega, con la quale poi abbiamo davvero razzia!

Ora vi lascio la ricetta perchè vale proprio la pena infornare queste golosità, sia per la velocità e facilità di esecuzione che, soprattutto, per il risultato stratosferico che otterrete.

Shortbread alle spezie

Shortbread alle spezie
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • farina (per una nota più golosa, oppure 300 g di farina 00 e 125 g di farina di mandorle) 425 g
  • Zucchero 125 g
  • burro freddo 250 g
  • Sale 1 pizzico
  • spezie miste (a vostra scelta tra cannella, zenzero, cardamomo, chiodi di garofano… in polvere) 2 cucchiai

Preparazione

  1. Per preparare questi shortbread alle spezie ci vuole davvero pochissimo tempo e fatica.

    Mescolate innanzitutto allo zucchero la farina setacciata (oppure la farina 00 con la farina di mandorle) e unite poi il burro a pezzetti e freddo da frigo (è importante, il burro non deve essere caldo) con il pizzico di sale e le spezie.

    Impastate velocemente tutti gli ingredienti, senza però scaldare il composto e cercando di lavorarlo solo fino al punto in cui il risultato sia ben amalgamato e omogeneo.

    Formate una palla, avvolgetela nella pellicola da cucina e riponetela in frigorifero un’ora a raffreddare.

    Riprendete poi il composto e stendetelo su una teglia rettangolare 20×28 cm o quadrata 24×24 cm, foderata di carta da forno o imburrata e leggermente infarinata. Fate in modo che la superficie sia ben livellata, dopo di che inserite la teglia, coperta da pellicola in frigorifero a raffreddare ancora per 30 minuti.

    Trascorsa la mezz’ora di riposo al fresco, estraete la teglia dal frigo, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta o con uno stuzzicadenti e cuocete in forno già caldo a 160° per 20 minuti con forno ventilato oppure a 180° per 30 minuti con forno statico.

    Estraete la teglia dal forno, capovolgete l’impasto su un tagliere e tagliatelo in tanti rettangoli aiutandovi con un coltellino affilato o con una rotella per pizza.

    Disponete il tutto su una gratella a raffreddare e gustate poi i vostri shortbread alle spezie con una buona tazza di tè o di caffè. Sono buonissimi!

  2. Shortbread alle spezie

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.