Crea sito

Sformatini di pollo, speck e porcini al profumo di tartufo con salsa di noci

Sformatini pollo speck

Sformatini di pollo, speck e porcini al profumo di tartufo con salsa di noci

Antipastino davvero simpatico… veloce, semplice e preparabile in anticipo perchè congelabile! Meglio di così! 


Ingredienti:

       125 gr. di pollo lessato o cotto al vapore

       160 gr. di tonno sott’olio

       120 gr. di cubetti di speck Negroni

       200 gr. di burro ammorbidito a temperatura ambiente

       1 cucchiaio di olio al tartufo

       250 gr di funghi porcini freschi

       125 gr. di noci

       20 gr. di pinoli sgusciati

       100 ml. di latte

       2 spicchi di aglio

       30 gr. di parmigiano

       30 gr. di mollica di pane

       Olio extravergine di oliva q.b.

       Sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Innanzitutto preparare i funghi porcini: dopo aver raschiato delicatamente la terra con un coltellino, separare i gambi dalle cappelle e pulire con un panno umido la superficie dei funghi togliendo tutto il terriccio rimasto.

In una padella con un pò di olio extravergine di oliva far dorare uno spicchio di aglio schiacciato o tagliato a metà, aggiungere i funghi tagliati a listarelle  e cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio mescolando con un cucchiaio di legno e aggiungendo un pizzico di sale e pepe poco prima di terminare la cottura.

In una padella inaderente leggermente unta di olio far saltare per qualche minuto i cubetti di speck Negroni e lasciar raffreddare.

Nel boccale del mixer da cucina frullare il pollo con il tonno precedentemente sgocciolato e il burro ammorbidito; unire l’olio al tartufo, i porcini trifolati e i cubetti di speck e mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno. Verificare la sapidità ed eventualmente regolare di sale. Si otterrà una crema morbida e vellutata che si dovrà versare negli stampini della forma e della grandezza prescelta, meglio se in silicone per facilitarne poi l’estrazione (altrimenti si abbia cura di foderarli con pellicola da cucina) e, dopo averli battuti un pochino sul piano di lavoro per eliminare eventuali spazi vuoti, riporli in frigorifero per 6 o 7 ore (meglio una notte intera) o in freezer se si pensa di prepararli in anticipo.

Nel frattempo preparare la salsa di noci, che si potrà poi utilizzare come letto agli sformatini o posizionata sopra agli stessi.

Si consiglia, dopo aver aperto i gusci, di sbollentare per circa 5 minuti i gherigli di noce in acqua bollente in modo da facilitare l’eliminazione della pellicina presente una volta intiepiditi.

Ammollare la mollica di pane nel latte, strizzarla bene e mettere da parte il latte strizzato.

Riporre nel boccale del mixer (o in un mortaio se lo avete) i gherigli di noce assieme ai pinoli, a uno spicchio di aglio, al parmigiano, alla mollica di pane, all’olio extravergine di oliva ed eventualmente a un po’ di latte in misura tale da rendere densa e cremosa la salsa stessa.

Estrarre dal frigorifero gli sformatini 10-15 minuti prima di portarli in tavola e servirli con la salsa di noci a specchio o sopra gli sformatini stessi.

Gli sformatini di pollo, speck e porcini al profumo di tartufo con salsa di noci sono pronti da gustare, magari accompagnati da dei crostini o a del pane (anche integrale o nero in base ai gusti).

4 Risposte a “Sformatini di pollo, speck e porcini al profumo di tartufo con salsa di noci”

  1. Forse non sai che io impazzisco letteralmente per il tartufo!!!!!!! devono essere qualcosa di inimmaginabile questi sformatini! Devo provarli subito!Noci ,pollo, speck…..leggeri eh???? basta mangiarne uno…….alla volta!!!Hihihihi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.