Scroccafusi al forno

Scroccafusi al fornoScroccafusi al forno

Ho assaggiato questi deliziosi biscottini da un’amica marchigiana lo scorso anno e me ne sono innamorata. La mia amichetta mi ha spiegato che, nelle Marche, questi biscotti si preparano nel periodo di Carnevale e, nella ricetta tradizionale, vanno prima immersi in acqua bollente, poi si sgocciolano appena vengono a galla, si raccolgono su un telo e si asciugano delicatamente prima di passare alla frittura. Quest’ultima, in passato, veniva fatta nello strutto, oggi invece la si sostituisce spesso con olio di oliva.

Il mese scorso ho trovato, in un volume dell’Enciclopedia della cucina italiana, la ricetta degli stroccafusi al forno. Non è la ricetta originale, lo so… ma vi assicuro che sono comunque buonissimi! Li ho preparati qualche giorno fa per alcuni amici, che ho utilizzato come cavie… beh, dal piatto vuoto nel giro di pochissimo tempo ho capito che erano stati decisamente apprezzati. Avete voglia di provarli assieme a me? E allora forza… tutti in cucina di Martolina!

Ingredienti (per 6 persone):

  • 400 g di farina
  • 400 g di zucchero
  • 5 uova
  • 3 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • ½ limone non trattato: la buccia grattugiata
  • 1 cucchiaio di Vin Santo

Preparazione:

Per preparare gli scroccafusi al forno, sbattete innanzitutto le uova in una terrina con 380 g di zucchero, poi incorporatevi il Vin Santo, la farina e la scorza di limone, fino a ottenere un impasto morbido ma consistente.

Con le mani umide, ricavate dall’impasto tante palline grosse come noci e disponetele, ben distanziate, su una placca da forno foderata di carta forno e spolverizzatele uniformemente con lo zucchero rimasto.

Mettete la placca nel forno già caldo a 160° e lasciate cuocere i vostri scroccafusi al forno per 20 minuti circa. Lasciateli intiepidire e serviteli su un piatto da portata.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Strudel di pere e cioccolato Successivo Vellutata di barbabietola con briciole di feta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.