Crea sito

Salsa tartara

Salsa tartara

Salsa tartara

La nonna mi ha lasciato alcuni suoi libri di cucina che sto custodendo gelosamente e con grandissima cura. Da quando ci ha lasciati, mi ritrovo spesso con i suoi ricettari tra le mani, mi sembra di sentirla più vicina a me, pronta a incoraggiarmi di fronte a qualsiasi preparazione. Piano piano vorrei provare tutte le sue ricette, anche quelle semplicissime e che davo per scontato che mi avrebbe preparato per sempre… questa volta ho provato la sua salsa tartara, presa dal libro “Il grande libro di cucina” datato 1966. Mi è piaciuta davvero tanto ed è semplicissima da realizzare.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 2 tuorli d’uovo sodi
  • 25 g di capperi
  • 25 g di cetriolini sotto aceto
  • 50 g di tonno (facoltativo)
  • 1 cipollina
  • 1 cucchiaio di senape
  • 1 bicchiere di olio
  • 2 limoni
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per preparare la salsa tartara, tritate innanzitutto molto finemente, con l’aiuto di un coltello ben affilato o pestati nel mortaio, i capperi con i cetriolini, la cipollina e il tonno.

A parte, montate i tuorli con l’olio come si fa per la maionese, versando l’olio goccia a goccia per evitare che la salsa tartara impazzisca. Unite quindi la senape, il sale, il pepe e diluite con il succo dei limoni.

Amalgamate ora il tutto con pazienza finchè la salsa risulterà omogenea e cremosa.

La salsa tartara è perfetta per condire asparagi, per accompagnare pinzimoni di verdure, oppure per tartine e tramezzini golosissimi.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.