Crea sito

Risotto porri e yogurt, primo cremoso

Avevo voglia di un primo saporito e cremoso e avevo dei bellissimi porri acquistati al mercato… ecco, da qui è nato questo risotto porri e yogurt. Meraviglioso, dal profumo e dal sapore deciso ma, allo stesso tempo, delicato, perfetto anche se avete ospiti vegetariani. E’ molto facile e veloce da preparare, ottima idea quindi anche per quando avete poco tempo da dedicare alla cucina o, semplicemente, siete troppo pigri per preparare una pietanza elaborata cui dedicare troppe attenzioni. Ecco, dovesse succedere… avete l’alternativa: un risotto porri e yogurt da portare in tavola con pochissima fatica ma senza rinunciare al gusto e al piacere di un buon primo da gustare sempre con piacere.

Per quanto riguarda lo yogurt, potete utilizzare quello naturale classico oppure quello greco. Ultimamente io ho scoperto lo Skyr e ne sono diventata dipendente: se lo trovate, provatelo… vi darà grandi soddisfazioni anche per mantecare questo risotto porri e yogurt.

Per rendere più carina la presentazione, potete servire questa golosità con un bel fiocco di porro: sotto alla ricetta potete vedere come lo preparo io in modo facilissimo e velocissimo. Ho preparato anche un video per renderne più semplice la comprensione.

Risotto porri e yogurt

Risotto porri e yogurt
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:16-18 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • riso (carnaroli) 240 g
  • porro (grande ) 1
  • brodo (vegetale) 600 ml
  • yogurt (naturale o greco o Skyr) 125 g
  • vino (bianco) 1/2 bicchiere
  • olio (extravergine di oliva) 2 cucchiai
  • parmigiano reggiano (grattugiato) 2 cucchiai
  • Pepe (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. Preparare questo risotto porri e yogurt è davvero molto facile e veloce.

    Innanzitutto affettate sottilmente il porro dopo averlo lavato e tolto le parti più dure (meglio utilizzare la sola parte bianca che è più tenera); fatelo appassire qualche minuto in una padella con l’olio extravergine di oliva.

    Unite il riso, fatelo tostare e aggiungete poi il vino bianco; fatelo sfumare, poi iniziate ad aggiungere, un mestolino alla volta, il brodo vegetale, avendo cura di aggiungerne solo quando il precedente sia stato assorbito. Per arrivare alla cottura completa ci vorranno circa 16-17 minuti.

    Poco prima della fine, versate lo yogurt nel riso, poi il parmigiano reggiano grattugiato. Spegnate il fuoco, mescolate bene e lasciate riposare, con il coperchio, un paio di minuti prima di servire il vostro risotto porri e yogurt in tavola.

    Se vi piace, potete spolverare sulla superficie un pò di pepe.

  2. Fiocco di porro

    Qui potete vedere come realizzare facilmente il fiocco di porri, carinissimo da vedere.

  3. Risotto porri e yogurt

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.