Crea sito

Ravioli cinesi, dumpling, primo facile

Se pensate che i ravioli cinesi o dumpling siano difficili da preparare… beh, vi state sbagliando proprio come me per tanti anni!Dopo aver trovato la ricetta su Dissapore non ho perso tempo e ho subito provato… deliziosi, perfetti e veloci da preparare. Io ho fatto in casa la pasta ma, se preferite e avete poco tempo, nei grandi ipermercati tra gli scaffali della cucina etnica o nei negozi cinesi troverete facilmente le sfoglie già pronte che dovranno solo essere farcite.
Per quanto riguarda il ripieno dei ravioli cinesi, potete optare per una versione vegetariana oppure potete scegliere di aggiungere della carne di maiale macinata… in ogni caso… una delizia credetemi!Ma ora vediamo come preparare i vostri ravioli cinesi, che farete un figurone se anticiperete con gli involtini primavera la cui ricetta trovate qui nel blog!Ravioli cinesi

Ravioli cinesi
  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni18 ravioli cinesi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta:

  • 125 gfarina
  • 75 mlacqua

Per il ripieno:

  • 250 gmacinato di maiale (non magrissimo)
  • 1cavolo cinese (tritato al mixer)
  • 1porro (solo la parte verde, tritata)
  • 2 cucchiaiSalsa di soia
  • q.b.olio (meglio di sesamo se lo avete)
  • q.b.sale fino
  • q.b.Pepe
  • 2Zenzero fresco (grattugiato)

Preparazione

  1. Per preparare questi ravioli cinesi  o dumpling, iniziate con la pasta: mescolate la farina con l’acqua, impastate finchè il composto non appiccicherà più alle mani e avvolgete l’impasto con della pellicola da cucina, lasciando riposare per 30 minuti. Tirate poi la pasta in una sfoglia sottile: dovreste ricavare 18 dischetti del diametro di circa 8 centimetri. Copriteli con un telo in modo che la pasta non si asciughi. Preparate ora la farcitura: mescolate le verdure frullate finemente alla carne macinata, unite la salsa di soia, regolate di sale e di pepe (attenzione che la salsa di soia è già abbastanza salata) e mescolate aggiungendo un paio di cucchiai di olio. Distribuite il ripieno al centro di ciascun dischetto di pasta, spennellate i bordi con un pò di acqua e chiudete a mezzaluna ogni dumpling e sigillate i bordi pizzicando la parte esterna. Cuocete i vostri ravioli cinesi al vapore cercando di disporli “in piedi” sul cestello, cioè con la parte ondulata verso l’alta e cercando di appiattire il più possibile la base in modo che non cadano. Cercate di metterli distanziati tra loro perchè altrimenti rischiate che si appiccichino tra loro. Dal momento della bollitura dell’acqua sottostante, ci vorranno circa 18 minuti. Servite in tavola i vostri golosissimi ravioli cinesi con della salsa di soia, sopra o in parte in modo che possano essere intinti nella stessa… deliziosi!

  2. Ravioli cinesi

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.