Crea sito

Pasta al forno alla pizzaiola

Pasta-forno-pizzaiola-A-1200x1200

Pasta al forno alla pizzaiola

La pasta al forno alla pizzaiola è un primo, o un piatto unico, davvero golosissimo ma molto facile da fare e che piacerà tanto a tutti… se poi avete dei bimbi a tavola vedrete che sorrisi vi regaleranno! Per prepararla ci vuole davvero pochissimo e potete personalizzarla anche aggiungendo prosciutto a fettine o a cubetti rendendo questa pasta al forno alla pizzaiola un piatto completo, da accompagnare magari a una bella insalatona di stagione. La ricetta è perfetta anche in occasione di ospiti improvvisi.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 400 g di pasta del formato che preferite (conchiglie, pennette, fusilli… va benissimo anche pasta integrale o di farro)
  • 800 g di polpa di pomodoro pronta
  • 1 piccola cipolla tritata
  • 1 spicchio di aglio intero
  • 1 pizzico di sale
  • olio evo q.b.
  • 250 g di mozzarella fresca
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • origano (per i miei nipoti non lo metto perché preferiscono senza)

Preparazione:

Per preparare la pasta al forno alla pizzaiola, preparate innanzitutto il sugo al pomodoro.

In una pentola, versate un goccino di olio, scaldatelo leggermente, unite la cipolla e l’aglio e rosolate un pochino. Aggiungete la polpa di pomodoro, un pizzico di sale e cuocete a fuoco basso per circa 30 minuti. Togliete l’aglio.

Tagliate a cubettini la mozzarella.

Lessate la pasta, scolatela al dente e conditela con il sugo di pomodoro preparato.

Mettete la pasta in una pirofila unica o in monoporzioni facendo due strati e, sia in mezzo che sulla superficie, mettete la mozzarella a cubettini, l’origano se lo utilizzate e il parmigiano grattugiato.

Infornate nel forno tradizionale o in microonde fino a gratinatura desiderata.

Servite la vostra pasta al forno alla pizzaiola qualche minuto dopo averla sfornata.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Pasta-forno-pizzaiola-B-1200x1200

6 Risposte a “Pasta al forno alla pizzaiola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.