Crea sito

Panini alle olive, pomodorini e origano

Panini alle olive, pomodorini e origano

Panini-olive-pomodorini-origano-A1200X1200

Preparazione: 40 minuti (più 18 ore di lievitazione) Cottura: 20 minuti

Frangranti fuori, sofficissimi dentro: oggi desidero condividere con voi questa delizia, i panini alle olive, pomodorini e origano. Quando posso, scelgo sempre di preparare il pane in casa, se poi ho il lievito madre in frigorifero per me è l’apoteosi. I lievitati preparati col lievito madre, infatti, sono davvero formidabili: non si sente alcun retrogusto di lievito, si conservano più giorni e sono molto più digeribili. In questo caso, ho aggiunto le olive, i pomodorini secchi preparati da me e l’origano portatomi dalla mia amica dalla Sicilia. Una bontà sia dal punto di vista del gusto che dell’olfatto perché sono proprio profumatissimi.
Provate a preparare questi panini alle olive, pomodorini e origano anche quando avete ospiti a cena, accompagnandoli magari a del buon formaggio e a qualche affettato di vostro gradimento… e poi raccontatemi perché, ne sono certa, farete un figurone!

Ingredienti (per circa 12 panini alle olive, pomodorini e origano)
  • 500 g di farina
  • 220 g circa di acqua tiepida
  • un pizzico di sale
  • 50 g di olive nere snocciolate e tritate grossolanamente
  • 60 g di pomodorini secchi sott’olio tritati grossolanamente (qui la mia ricetta)
  • qualche pizzico di origano (dipende dai gusti, io di solito metto tre pizzichi abbondanti)
  • 150 g di lievito madre

Preparazione:
Per preparare i panini alle olive, pomodorini e origano è meglio procedere al rinfresco del lievito madre la sera prima.
Dosi per il rinfresco del lievito madre (o con queste proporzioni):
– 100 g lievito madre
– 100 g di farina
– 50 g di acqua tiepida
– 1 cucchiaino di miele
Per il rinfresco, impastate tutti gli ingredienti descritti preferibilmente partendo dal lievito madre diluito con l’acqua, aggiungendo via via la farina e il miele. Mettete il composto ottenuto in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria tutta la notte.
Il giorno dopo, versate in una ciotola l’acqua, unite il lievito e aggiungete a questo punto la farina, il pizzico di sale, i pomodorini, le olive, l’origano e impastate sino ad ottenere un composto elastico e che non appiccichi. Dividetelo in circa 12 parti e date ad ognuna di esse la forma di paninetto tondo e disponeteli su una teglia da forno foderata di carta da forno. Coprite con un telo leggermente inumidito e lasciate lievitare per almeno 5 o 6 ore, trascorse le quali accendete il forno (il mio è potente, 160° sono più che sufficienti ma va bene a 180-190°) e, raggiunta la temperatura, infornate i panini alle olive, pomodorini e origano per circa 20 minuti (vale sempre la prova stecchino!). La superficie, comunque, dovrà risultare dorata. Lasciate intiepidire su una gratella da dolci e… divoratelo!!!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Panini alle olive, pomodorini e origano

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.