Crea sito

Pan brioche vaniglia e cacao

Pan brioche vaniglia e cacao

Pan brioche vaniglia e cacao

Il pan brioche vaniglia e cacao è davvero golosissimo, oltre che molto semplice da preparare: si tratta, infatti, di preparare il classico impasto del pan brioche, dividerlo in due parti e aggiungere a una di essere della vaniglia e all’altra qualche cucchiaiata di cacao. L’insieme che ne risulta è proprio buono e carino da vedere.

Il pan brioche vaniglia e cacao è perfetto, poi, in qualunque momento della giornata: personalmente io adoro trovarlo pronto a colazione, ma va benissimo a merenda, o dopo il pasto o accompagnato al caffè, al tè o… per essere ancora più golosi, a una tazza di cioccolata calda.

Sofficissimo, vi stupirà sin dal primo momento la morbidezza dell’impasto che sembra una nuvola di bontà.

Vi consiglio di cuore di provare questo pan brioche vaniglia e cacao, incanterà anche voi.

Posso aspettarvi in cucina? Dai, fatemi compagniaaaa!!!

Ingredienti:

  • 100 g di lievito madre (oppure 12 g di lievito di birra)
  • 500 g di farina
  • 200 ml di latte intero (più un po’ di latte da spennellare sulla superficie)
  • 80 g di zucchero (semolato o di canna)
  • 1 uovo
  • 20 g di burro fuso e raffreddato
  • 1 pizzico di sale
  • ½ stecca di vaniglia
  • 3 cucchiai di cacao in polvere

Preparazione:

Il pan brioche vaniglia e cacao è semplicissimo da preparare, è necessaria solo un po’ di pazienza in attesa della sua lievitazione ma poi il gioco è fatto!

Per impastare, io mi faccio aiutare dalla macchina del pane, ma potete utilizzare la planetaria oppure i vostri muscoli risparmiando così soldi della palestra!

Se utilizzate il lievito madre, lasciatelo fuori dal frigo 30 minuti prima di iniziare a impastare. Trascorso il tempo indicato, spezzettatelo con le mani e unitelo al latte leggermente intiepidito; aggiungete la farina, lo zucchero, l’uovo leggermente sbattuto, il burro, il sale e impastate a lungo in modo da creare un composto omogeneo e ben amalgamato.

Suddividete l’impasto ottenuto in due parti: unite a una i semi della vaniglia e all’altra i cucchiai di cacao, reimpastando entrambe le parti in modo da amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti: Disponete le due parti in due ciotole separate, copritele con un telo pulito e leggermente inumidito e lasciatele lievitare in un luogo lontano da eventuali correnti d’aria per 8-10 ore (io di solito le lascio tutta la notte). Alla fine, il volume dovrà essere raddoppiato.

Riprendete i panetti, sgonfiateli con le mani e tirate la pasta con un mattarello formando due rettangoli di uguale misura.

Sistemate un rettangolo sull’altro, arrotolateli insieme e disponete il salamone ottenuto in uno stampo da plumcake oppure in uno stampo a ciambella imburrati e infatinati oppure foderati di carta da forno. Coprite con un telo e lasciate lievitare un paio di ore.

Cuocete il pan brioche vaniglia e cacao in forno caldo a 200° per 20 minuti circa o, comunque, fino a doratura. Vi consiglio sempre di fare la prova di cottura infilzando uno stuzzicadenti nell’impasto: dovrà uscire pulito e perfettamente asciutto. Considerate che il mio forno è potentissimo, probabilmente voi dovrete aumentare le tempistiche di cottura.

Fate intiepidire il pan brioche vaniglia e cacao su una gratella per dolci prima di gustarlo in tutta la sua golosità e sofficità.

Note:

  • se non avete il lievito madre, utilizzate il lievito di birra fresco: fatelo sciogliere nel latte tiepido e proseguite ogni passaggio come per il lievito madre. I tempi di lievitazione si ridurranno di circa la metà.
  • Potete cuocere il pan brioche vaniglia e cacao anche nel fornetto Versilia: scaldate per 5 minuti lo spargifiamma sul gas piccolo del vostro piano cottura a intensità media, disponete sopra il Versilia e lasciatelo sempre a fuoco medio per 5 minuti; abbassate la fiamma al minimo e cuocete per 50 minuti.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Pan brioche vaniglia e cacao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.