Crea sito

Lonza di maiale al latte con castagne secche

Lonza-di-maiale-al-latte-con-castagne-secche-B-1200x1200

Lonza di maiale al latte con castagne secche

Quanto mi piace pensare a una ricetta, condividere l’idea con le amiche e sentire consigli, idee, possibili modifiche da tutte loro. Sembra che un piatto sia frutto di più mani, non c’è dubbio invece che lo sia di più teste.

Come il giorno prima di una cena cui tenevo molto… la riunione al lavoro non accennava a terminare, mi mancava ancora la spesa da fare e il tempo stava diventando davvero tiranno.

3, 2, 1… finisce la riunione, ai posti di partenza, volo al supermercato… ok, l’idea dell’arrosto è perfetta, si cucina da solo e, nel frattempo, posso preparare altro. Ma volevo un arrosto particolare, qualcosa per il quale i miei ospiti dicessero… non l’avevo mai provato così! Messaggini con le amiche, idee da rubacchiare a ognuna di loro e… partorita l’idea! Abbiniamo le castagne.

Acc… le castagne han prezzi allucinanti! Risolto con le castagne secche.

E così nacque la lonza di maiale al latte con castagne secche.

Commenti post cena da standing ovation.

Anche stavolta… è andata! E… con poco lavoro e spesa decisamente contenuta.

Ingredienti (per 6-8 persone):

–       1 kg e 200 g di lonza di maiale

–       150 g di lardo pancettato tagliato sottile (va bene anche lardo normale o pancetta)

–       1 l di latte intero

–       200 g di castagne secche

–       olio evo q.b.

–       sale e pepe q.b.

–       50 g di burro

–       50 g di farina 00

Preparazione:

Per preparare la lonza di maiale al latte con castagne secche iniziate mettendo le castagne secche una notte in acqua calda (io non avevo tempo quindi le ho messe in pentola a pressione, coperte di acqua, per circa 1 ora).

 Avvolgete intorno alla carne le fettine di lardo o pancetta e legate poi tutto con uno spago da cucina.

In una casseruola mettete 3 cucchiai di olio e rosolate la carne da tutti i lati in modo che acquisti un bel colore dorato. Regolate di sale e pepe, versate il latte e le castagne scolate e cuocete a fuoco basso per 1 ora e 15 minuti, girando la carne ogni tanto.

La carne è cotta se, pungendola, esce un liquido trasparente. Se il liquido è rosato significa che l’arrosto non è ancora cotta, se non esce alcun liquido significa che l’avete cotto troppo.

Togliete l’arrosto dalla casseruola e avvolgetelo nella carta stagnola dove si dovrà raffreddare prima di procedere al taglio (se tagliate l’arrosto quando è ancora caldo rischiate che si rompa). Dalla pentola togliete mezzo bicchiere di latte e, con l’aiuto di un mestolo forato, spostate le castagne riponendole in una ciotola a parte.

Nel frattempo, sciogliete il burro, unite la farina e mescolate bene; unite il composto così ottenuto al latte di cottura e mescolate in continuazione per 6 minuti circa, in modo che si formi una besciamella densa e cremosa.

Frullate un quarto delle castagne con il latte messo da parte poco prima e unite il composto alla besciamella.

Non vi resta che tagliare e impiattare, assieme alla salsina preparata e a qualche castagna, la vostra lonza di maiale al latte con castagne secche. Io, per comodità, avevo tagliato tutto l’arrosto, messo su una pirofila in ceramica e scaldato poco prima di servire in microonde; anche la besciamella e le castagne  le ho scalate in microonde, ma se preferite potete scaldare il tutto in una padella larga e bassa come d’abitudine.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lonza di maiale al latte con castagne secche

Lonza-di-maiale-al-latte-con-castagne-secche-A-1200x1200

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.