Crea sito

Lonza alle nocciole

Lonza-alle-nocciole-A1200x1200

Lonza alle nocciole

Che buone le nocciole!!! Me le ha raccolte una collega dal suo albero, sa quanto mi piaccia cucinare ed è stata un tesoro a portarmene un sacchettino.

Ho pensato di utilizzarne una parte domenica a pranzo, avevo ospiti e così ho pensato di preparare la lonza alle nocciole come secondo piatto. E’ piaciuta tantissimo, ho faticato a metterne da parte qualche fettina per mostrarvi la foto della preparazione.

Beh, la ricetta è molto semplice ma, credetemi, farete un figurone. Io mi sono ispirata a un volume dell’Enciclopedia della cucina italiana sulle carni bianche.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 600 g di lonza di maiale
  • 200 g di nocciole sgusciate
  • 1 dl di panna
  • 30 g di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 foglie di alloro
  • 1 dl di brodo di carne
  • sale q.b.

Preparazione:

Per preparare la lonza alle nocciole, vi consiglio innanzitutto di legare la carne con spago da cucina.

Sbucciate gli spicchi di aglio e schiacciateli leggermente.

Mondate, lavate e asciugate il rosmarino e l’alloro.

Scaldate il burro in una casseruola con gli spicchi di aglio e le erbe aromatiche, poi rosolatevi la carne, facendola dorare da tutte le parti.

Dopo 3-4 minuti regolate di sale, bagnate con la panna e passate nel forno già caldo a 180° per 50 minuti, unendo qualche cucchiaio di brodo se necessario.

Nel frattempo, sbollentate le nocciole, privatele della pellicina, tostatele e passatele al mixer per tritarle finemente.

Togliete la carne dalla casseruola, fatela intiepidire e tagliatela a fette spesse.

Passate il fondo di cottura al setaccio, rimettetelo nella casseruola, aggiungete le nocciole, mescolate e unite le fette di carne.

Fate insaporire nel forno la lonza alle nocciole per pochi minuti ancora e servite subito.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lonza-alle-nocciole-B1200x1200

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.