Crea sito

Insalata russa rumena (de beuf)

Insalata russa rumena (de beuf)

Insalata russa rumena (de beuf)

Amica rumena.

Arrivo della sua mamma rumena.

Cena rumena.

Insalata russa rumena.

Ricetta rumena per voi… per me!

E’ buonissima, io non l’avevo mai preparata così! Provate e poi raccontatemi.

Ingredienti (per 10 persone):

  • 1 petto di pollo (400 g circa)
  • 5 carote medie
  • 6 patate medie
  • 150 g di pisellini (freschi, surgelati o in scatola)
  • 180 g di cetriolini sott’aceto
  • 1 cucchiaio di senape
  • 500 g di maionese
  • sale q.b.

Preparazione:

Per preparare questa semplice e gustosissima insalata russa rumena (de beuf), mettete a bollire in abbondante acqua fredda e non salata il petto di pollo, le patate intere e con la buccia precedentemente spazzolata sotto l’acqua (per togliere tutti i residui di terra) e le carote intere pulite e raschiate. Cuocete 30 minuti circa, fate comunque una prova, a fine cottura, con una forchetta sulle patate: dovranno essere cotte, compatte ma non sfatte; dal petto di pollo, invece, bucandolo, dovrà uscire un liquido trasparente (se fosse ancora rosa proseguite la cottura qualche minuto), l’interno del petto di pollo dovrà risultare bianco.

Scolate e lasciate raffreddare, avendo cura di sbucciare le patate quando sono ancora calde per facilitarvi nell’operazione.

Se utilizzate i piselli freschi, sgranateli e cuoceteli a vapore o in acqua bollente un paio di minuti; i pisellini surgelati richiederanno 1 o 2 minuti in più. Scolateli e lasciateli raffreddare.

Tagliate tutte le verdure, il petto di pollo e i cetriolini a cubettini piccoli, unite i piselli, la senape e la maionese. Mescolate bene in modo che tutti gli ingredienti siano bel amalgamati, regolate eventualmente di sale e riponete in frigo la vostra insalata russa rumena (de beuf), coperta da pellicola per alimenti, sino a una ventina di minuti prima di servirla.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

10 Risposte a “Insalata russa rumena (de beuf)”

    1. Karen, allora tu prova quella russa e posta la ricetta, ora mi hai incuriosita troppissimo! Sarà che amo l’insalata russa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.