Frittata di ortiche

Frittata di ortiche

Preparazione: 10 minuti Cottura: 25 minuti

Frittata di ortiche

La frittata di ortiche, in primavera, è una gioia in casa Martolina. Rappresenta l’arrivo della bella stagione, delle giornate più lunghe, del sole e delle scampagnate. Adoro raccogliere erbette, passeggiare in mezzo ai fiori che sbocciano e al cinguettare degli uccellini. Domenica scorsa sono andata a camminare e ho trovato un bel mazzone di ortiche. Non vedevo l’ora di tornare a casa e mettere in tavola una golosa frittata di ortiche, ci vuole pochissimo per prepararla e piace sempre a tutti. Se vi piace, potete aggiungere al composto del lardo a dadini, a me piace di più semplice ma se avete in casa dei golosoni che amano i sapori più decisi… allora unite anche 50 grammi di lardo e li renderete ancora più felici.

Ingredienti (per 4 persone):
  • 6 uova intere
  • 1 mazzo di ortiche
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 20 g di burro
  • 1 cipolla piccola
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Preparare la frittata di ortiche è semplicissimo.

Innanzitutto mondate le ortiche, lavatele più volte, sgocciolatele e fatele lessare in acqua bollente per 10 minuti. Sgocciolatele, strizzatele e tagliuzzatele grossolanamente.

Nel frattempo, sbucciate la cipolla, tritatela e soffriggetela in una padella con 2 cucchiai di olio assieme all’aglio e al burro (se lo desiderate, aggiungete qui il lardo). Non appena l’aglio sarà dorato, eliminatelo e unite le ortiche, regolate di pepe e fatele insaporire per qualche minuto.

In una terrina, sbattete le uova, aggiungete una presa di sale, una macinata di pepe, quindi incorporatevi le ortiche e il parmigiano.

Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente, versate il composto e fate rapprendere la frittata di ortiche da una parte, poi giratela con l’aiuto di un piatto e cuocetela anche dall’altra parte. Servitela ben calda.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Frittata di ortiche

Precedente Buona Pasqua 2016 Successivo Biscotti al cacao e confettura senza burro

4 commenti su “Frittata di ortiche

  1. Avatarronaldo il said:

    sono veramente un inno alla promavera …..ci vuole un pò di pazienza per lavarle bene ma poi sono proprio deliziose , io le conoscevo solo con il risotto ma anche in frittata sono eccellenti!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.